Trapattoni: “La Juventus ha la forza per riprendersi. Il club farà quadrato attorno ad Allegri”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Giovanni Trapattoni, allenatore che ha fatto la storia del calcio italiana e del calcio bianconero, ha parlato in esclusiva ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com del momento che sta attraversando la Juventus. Ecco le sue parole.

“Io non la vedo come una crisi. Ci sono dei momenti nel corso della stagione in cui la forma non è perfetta o mancano alcuni per infortunio. Possono capitare ad una squadra. È successo spesso anche a me durante la mia carriera, qualche risultato negativo ma anche prestazioni positive. Penso che la Juve abbia la forza per rientrare in carreggiata fin dai prossimi impegni. Non penso assolutamente che sia già fuori dai gioco. Scudetto? Sicuramente il distacco con la prima posizione è importante, ma il campionato è lungo e ricco di sorprese, lo abbiamo visto ieri. Il club bianconero, poi, non si demoralizza alla prima difficoltà. Io lo definisco un drago a sette teste, gliene tagli una e ne spunta un’altra. Nulla è ancora stabilito, visto il grande equilibrio. Allegri? Non penso sia in discussione. La Juve è una società seria, sa valutare bene i momenti difficili, che a volte non dipendono dall’allenatore ma dalla casualità. La situazione non è facile, hanno tenuto conto di ciò che è successo: le partenze, gli infortuni, la sfortuna. Il club farà quadrato attorno ad Allegri, come è sempre successo in casa bianconera, anche ai miei tempi. Quando capitavano questi momenti non mi hanno mai messo in discussione.”

Luigi Fontana (@luigifontana24)

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI