Generazione di Fenomeni- Edouard, il nuovo re di Francia

Secondo appuntamento con “Generazione di Fenomeni”. Oggi, amanti del buon calcio, parliamo di Odsonne Edouard. Volete strabuzzare gli occhi? Guardate le partite di questo attaccante dal fisico “bestiale”. In Francia, con le giovanili del Psg, sta battendo ogni record ( 63 gol in 58 partite nelle ultime due stagioni ) . Con la maglia della nazionale la storia non cambia con i suoi 15 gol in 12 presenze. Con un tripletta ha schiantato da solo in finale la superpotenza tedesca, vincendo così l’europeo Under 17.

La nuova stella del calcio francese, classe 1998, ha un fisico di soli muscoli e dall’alto dei suo 190 cm sovrasta tutti di testa. Non è un giocatore statico, ma in realtà predilige svariare su tutto il fronte d’attacco, giocando spesso anche in profondità.

Un ragazzo davvero umile che riconosce i suo difetti nella fase difensiva. In Francia non ci sono stati giocatori con le sue caratteristiche. Molti potrebbero fare il paragone con lo strapagato Martial, considerando il fisico, ma è di tutt’altra pasta. Mentre il nuovo attaccante del Manchester United è incredibile nel momento di venire in contro alla palla e far girare la squadra, Edouard preferisce giocare in profondità. Fortissimo nell’uno contro uno, impossibile da buttare a terra.

Dobbiamo essere sinceri. Sarà difficile strapparlo al Psg, ma Marotta è capace di operazione impossibili. Costo cartellino? IndefinitoE’troppo forte.

Alberto Gencarelli

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy