Verso Inter-Juve – È già febbre da derby d’Italia: sessantamila biglietti venduti. E anche Mancini pensa alla Juve

Lo strepitoso inizio di campionato ha sicuramente dato una grossa carica di entusiasmo all’Inter, che guida la classifica a punteggio pieno. Poco spettacolo, ma tanta concretezza per gli uomini di Mancini, che ora non vuole precludere nessun traguardo ai suoi.

Al rientro della sosta per le nazionali, in programma per la seconda settimana di ottobre, a San Siro arriverà la rivale per eccellenza, la Juventus, che ha avuto un avvio stentato. I tifosi interisti, però, sono pronti a far sentire la propria voce nel derby d’Italia: sono già sessantamila i tagliandi venduti, il tutto esaurito è scontato. In tribuna ci sarà anche il presidente Thohir, atteso a Milano in quei giorni.

Intanto anche Mancini lavora per non lasciare nulla al caso. Per il 9 ottobre, durante la sosta, è in programma un amichevole a Chiasso contro la formazione locale. L’obiettivo è mantenere alta la condizione: Inter-Juve è iniziata.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy