Stellone ritorna su Juve-Frosinone: “Noi bravi a difenderci, abbiamo saputo soffrire”

Un punto, il primo in Serie A: il Frosinone aspettava questo momento da una vita. E Stellone, da grande bandiera napoletana e granata, non può non sorridere per lo “scippo” alla Juventus.

Anche per questo, il momento se l’è goduto tutto: perché poi oltre ai demeriti bianconeri, c’è stata la freddezza e la caparbietà dei laziali. “Allegri ha a disposizione grandi campioni e gioca sempre bene – ha infatti raccontato in conferenza l’allenatore del Frosinone – Contro di noi hanno collezionato tante palle gol e noi siamo stati bravi nel difenderci bene”. Per il proprio tecnico, infatti, il club ospite è stato “bravo nel non disunirci dopo l’1-0 perché quando giochi contro la Juventus il rischio è quello di lasciare varchi a giocatori fortissimi e subire una goleada. Abbiamo saputo soffrire e mantenere in piedi la partita. Abbiamo avuto il merito di crederci fino alla fine e sfruttare il corner allo scadere”. Ed ha avuto ragione, eccome.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy