La curiosa vicenda delle tifose arabe: prima il blocco all’entrata, poi il lasciapassare. Tutta colpa del “niqab”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dall’Arabia Saudita per ammirare la Juventus. Non proprio una coincidenza felicissima, data la sfortunata serata dei bianconeri. E coronamento di una giornata praticamente da dimenticare, stando alla storia trapelata dallo Juventus Stadium.

Sì, perché un gruppo di quattro donne, tutte arabe e tutte vestite con niqab e sciarpe bianconere, hanno fatto scattare l’ “allarme” agli stewards impegnati nel controllo dell’ordine pubblico all’esterno dell’impianto torinese. Vestite così, le tifose hanno precisato di essere semplici supporters, e sebbene all’inizio si fossero dimostrate un po’ restie sulle procedure di sicurezza, la voglia di ammirare i campioni juventini ha avuto la meglio. Le quattro donne, infatti, sono state prima bloccate, poi identificate. Infine, accompagnate al posto in tribuna che avevano acquistato. Peccato solo per la vittoria sfumata all’ultimo…

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook