Decimo cerotto in casa Juve, allarme o casualità?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dieci infortuni per la Juventus sono oggettivamente molti e spesso quando un evento si ripete sistematicamente un motivo ci sarà. La colpa quindi potrebbe essere della preparazione estiva? Allegri dice che è stata la Supercoppa che ha creato sconquassi, in quanto arrivata poco tempo dopo l’inizio della preparazione. Forse andava appunto per questo iniziata prima, ma la decisione del tecnico è da rispettare.

Rimane un dato: gli infortunati delle squadre del mister sono sempre stati molti, se ne calcolano 140 (tra tutti i tipi di infortuni) in due anni e mezzo di Milan, forse indice di qualcosa di errato nel sistema di preparazione.

Forse imputabile al mister, sotto gli occhi di tutti, c’è la gestione di Marchisio, schierato in campo appena dopo il recupero dall’infortunio di un mese di inizio preparazione.

In ogni caso al momento Morata, Mandzukic e Caceres sono in infermeria per problemi muscolari, Khedira e lo stesso Marchisio stanno rientrando. Il croato non sembra aver grandi problemi, più preoccupante l’ex Real, vittima di un guaio all’addominale basso o all’adduttore.

Considerando che il freddo non è ancora sceso, è preoccupante questa facilità di problema muscolare.

Roberto Moretti