Ranking Uefa, l’Italia si avvicina all’Inghilterra. Beffa nel finale

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’Italia spera. Il Ranking Uefa inizia a sorriderci. Un barlume di speranza si vede in fondo al tunnel. Piccoli ostacoli da superare tra cui l’Inghilterra che ci precede. Le squadre italiane hanno, ora, la concreta possibilità di fare quel balzo necessario per raggiungere il 3° posto.

In questo primo turno dei gironi l’Italia ha chiuso con 1.000 guadagnato a fronte di 2 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta. Rosicchiati, dunque, 0.375 punti di coefficiente all’Inghilterra ( 2 vittorie, 1 pareggio, 3 sconfitte ). Il gap si riduce di soli 4.054 punti.

Di fondamentale importanza è stata la vittoria della Juventus contro il City. I bianconeri e la loro mentalità Europea hanno sconfitto una super potenza ( economica ) che sta distruggendo al momento la Premier.
Importantissimo il pareggio della Roma contro i Campioni d’Europa del Barcellona. Bene il Napoli che schianta il Brugge. Male, malissimo Lazio e Fiorentina. I viola decidono di difendersi tutto il tempo e Sousa viene sconfitto dagli ex del Basilea. I biancocelesti fanno harakiri e vengono ripresi al 94′ dai vice campioni di EL del Dnipro.

Per fortuna ci pensano le inglesi a darci una mano. Manchester e Arsenal perdono inspiegabilmente il primo impegno e a quanto pare la camminata del Liverpool avrà vita breve. Rodgers vuole puntare tutto sul campionato e non ha intenzione di convocare tutti i pezzi da 90 per le competizioni europee. Un grave errore che l’Italia in passato ha pagato a caro prezzo.

Dall’anno prossimo l’Inghilterra perderà 15.250 punti mentre l’Italia solo 11.357. La differenza si limerà a favore del Bel Paese di 3.893 punti. Piccolo particolare da ricordare è che l’accumulo dei punti delle inglesi sarà ogni volta diviso per 8 ( numero delle squadre che hanno partecipato alle competizioni europee ), a differenza dell’Italia che è partita solo con 6. Un coefficiente non da denigrare e che sarà di fondamentale importanza. Al momento c’ è da dire che le squadre della Regina  ancora in corsa sono 6 mentre l’Italia dispone di 5. Se il sorpasso dovesse arrivare a fine stagione in corso l’Italia dalla stagione 2017-2018 avrà ancora una volta le 4 squadre in Champions.

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook