Juve, Manchester deve essere il punto di partenza

Juve, Manchester deve essere il punto di partenza


Martedì sera abbiamo assistito alla prestazione migliore della Juventus da quando è iniziata la stagione. I bianconeri hanno giocato una partita ottima (non eccellente), in cui hanno dimostrato che i meccanismi dello scorso anno devono essere solo oliati e interpretati dai nuovi acquisti; quando ciò accade, non ce n’è per nessuno.

PUNTO DI PARTENZA – La partita di Manchester, però, non deve far montare la testa ai ragazzi di Max Allegri. All’Ethiad, Morata&co. hanno vinto, ma la Champions è una competizione diversa dal campionato. Non bisogna dimenticare l’avvio stentato in Serie A e le prestazioni magre contro Udinese, Roma e Chievo. Manchester deve essere un punto di partenza, non di arrivo. L’annata è appena iniziata, fermarsi per un risultato positivo sarebbe, francamente, non da Juve deleterio. Le parole di Allegri alla vigilia di Manchester arrivano, in tal senso, dritte laddove devono colpire: “Bisogna stare zitti e pedalare.” E vincere, aggiungiamo noi.

INTEGRAZIONE DEI NUOVI ACQUISTI – Come abbiamo potuto notare in casa degli Sky Blues, l’unico acquisto ad essersi adattato alla perfezione al metodo tattico di Allegri è stato Cuadrado. Il colombiano ha giocato benissimo nella sua posizione, portandosi, anche, ad intermittenza, nella posizione di terzino. Per alcuni, invece, c’è bisogno di una piccola ripassata da parte di Max Allegri; altri, invece, devono soltanto perfezionare la loro condizione atletica, non delle migliori. Nel primo gruppo inseriamo sicuramente Alex Sandro ed Hernanes, arrivati a Torino bene dal punto di vista fisico, ma bisognosi di apprendere le tattiche di Mr. Allegri (magari un’occhiatina all’applicazione). Nel secondo gruppo, invece, inseriamo Mario Mandzukic: il croato c’è e si vede, ha segnato un gol importantissimo ma la condizione di un calciatore così grosso è sempre difficile da conquistare.

TESTA + GAMBE = RISULTATI – L’equazione è, quindi, molto semplice. Non bisogna montarsi, la testa, è necessario lubrificare i meccanismi tattici e migliorare la condizione atletica. Testa più gambe. Se ci sono, arrivano i risultati. E in questo momento fare risultato non è importante, ma l’unica cosa che conta. A partire da domenica.

Luigi Fontana (@luigifontana24)

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl