Bucci: “Il fenomeno Buffon? L’ho capito in partitella”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

“Siamo nella primavera del ‘95, al Parma, partitella di fine seduta, io gioco in attacco, arriva un cross, colpisco di testa e mando la palla verso l’incrocio”. Il ricordo è di Luca Bucci, che in quell’anno era il portiere titolare del Parma dopo una vita tra le periferie del calcio.

“Sto per esultare, ma il ragazzino fa un volo incredibile. In quel preciso momento ho capito che stava per arrivare in prima squadra un fenomeno”, continua l’ex portiere parmigiano alla Gazzetta dello Sport. E sì, quel fenomeno era Gigi Buffon: oggi, come allora, tra i migliori in assoluto. “Da ragazzo Gigi era ancora più esuberante, era una vera furia. Ora è diventato ovviamente un portiere più riflessivo”, ma non per questo meno bravo. Anzi…

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook