Napoli-Juve, rischio porte chiuse: ma non riguarda l’astio tra le tifoserie

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La cornice del San Paolo ha sempre regalato emozioni: che sia campionato o Champions, il Napoli ha potuto continuamente contare sul proprio pubblico. Anche in situazioni estreme, sì: come le condizioni del proprio stadio, ad esempio. Che mai come prima rischiano di “inguaiare” uno spettacolo assicurato.

Già, perché il match tra azzurri e bianconeri, in programma il prossimo 26 settembre, potrebbe comportare una decisione clamorosa: ossia la chiusura delle ‘porte’. Colpa della struttura a dir poco fatiscente, colpa anche dell’incontro tardivo tra i dirigenti azzurri ed il comune di Napoli. Lo stesso comune che ora ha la palla tra i piedi: riuscirà ad organizzare lavori urgenti in così poco tempo? La speranza, in fondo, è sempre l’ultima a morire.