Top and Flop: Manchester City-Juventus

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Sarà la musichetta iniziale, sarà l’atmosfera diversa ma la Juventus vista a Mancheter è davvero una grande squadra; l’avvio shock in campionato faceva preludere a un tonfo anche all’esordio in Champions ma i ragazzi hanno disputato una partita semplicemente perfetta. Allegri cambia modulo e schiera il tridente, in grande spolvero Cuadrado, buona anche la prova del centrocampo con Pogba che ha giocato finalmente da leader. Buona la prima dunque, adesso testa alla trasferta di Genova. Top and Flop:

Top 1, Buffon. Già nelle amichevoli estive Gigi aveva fatto vedere di essere in forma smagliante, e questo avvio di stagione conferma quelle impressioni. A Manchester gioca una partita perfetta sia tecnicamente, con parate da fantascienza, che fisicamente. Ha guidato il reparto, dà sicurezza a tutta la squadra e salva il risultato in più di un’occasione. A 37 anni è ancora capace di esprimersi a questi livelli. La Juve si aggrappa a lui, al capitano.

Top 2, Cuadrado. Il colombiano è sempre più integrato negli schemi di Allegri, prima partita da titolare e subito risposte che fanno ben sperare l’ambiente bianconero; rapido nei dribbling, salta quasi sempre l’uomo e crea superiorità. Ottima prestazione, utile anche in fase di ripiegamento con ottimi recuperi su Bony e David Silva.

RISULTATO FINALE: Manchester City – Juventus 1-2 ( a.g Chiellini, Mandzukic, Morata) 

Antonio Capizzi

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook