Chievo, Maran tiene i suoi con i piedi per terra: “La Juve non meritava le due sconfitte, rimane ancora la favorita”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Il tecnico del Chievo Verona, Rolando Maran, si gode il bel momento della sua squadra in cima al campionato. Consapevole  comunque che domani sera affronterà una Juventus affamata di vittorie, dopo i k.o. delle ultime due partite. Ecco le sue parole ai microfoni di Repubblica:

JUVE FAVORITA -“Se mi dite che con la Juve è un testacoda sorrido, si è capovolto il mondo. Stavolta proviamo a cambiare la storia. Però la Juve non meritava due sconfitte, ha dimostrato in Supercoppa che resta la favorita per lo scudetto, anche se le altre si sono avvicinate”.

ALLEGRI“Max (Allegri) è un amico, uno disponibile al confronto, come Pioli, ci sentiamo spesso”.

MASSIMA CONCENTRAZIONE -“Il momento è bello, stiamo godendo tutti, ma restiamo concentrati sui nostri veri obiettivi. Questo è un posto particolare, ci trovi una tranquillità e una solidità impagabili, ma se non vivi il Chievo con serietà e senso d’appartenenza può essere un boomerang, perdi la giusta tensione agonistica. Per riuscire bene qui, devi fare una ricerca su te stesso”.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI