Leali vota Frosinone: “Ma non penso alla Juve”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dopo Cesena, ancora un’esperienza in Serie A per Leali. E che esperienza: perché il Frosinone, al debutto assoluto nel massimo campionato, sembra un ambiente fatto appositamente per Nicola: bravo tra i pali, forte nelle uscite. Con solo un bagaglio d’esperienza da colmare.

E può farlo già dalla prossima partita dei laziali, nel “derby” con la Roma: “E’ la nostra prima partita contro una big. C’è tanta attesa e voglia di giocare una grande partita – ha detto l’estremo difensora ad una radio romana – Anche i tifosi aspettano questo confronto e ci stanno dando la carica. L’atteggiamento è sempre lo stesso perché noi lavoriamo per noi, per il nostro futuro, per migliorare. Sappiamo però che sarà una gara molto difficile e ci sarà da soffrire”.

Però Leali sa come si fa: ha vissuto un anno simile proprio al Cesena, dov’era in prestito – come lo è oggi – dalla Juventus. “Ma aspettare uno-due anni è tanto, sono tanto tempo – chiosa Nicola sulla possibile parentesi juventina – E non è il mio pensiero attuale, io adesso voglio far bene col Frosinone”. Insomma: chiaro. Tutto chiaro. E lo sarà pure ai vertici bianconeri.