Juve, è il momento di ripartire: “Non c’è alcuna transizione, siamo una grande squadra”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo un inizio inaspettatamente deludente, la Juventus di Massimiliano Allegri è pronta a ripartire. Il tecnico livornese non ha dubbi: la stagione bianconera ha inizio ora. Bisogna velocemente rialzarsi dopo le prime due sconfitte contro Udinese e Roma e la sfida in casa contro il Chievo è l’occasione adatta per farlo. Durante la presentazione al Samsung District di Milano della proprio app, “Mr. Allegri Tactics”, l’allenatore della Signora ha rilasciato importanti dichiarazioni sul momento della squadra, che dovrà essere repentinamente arginato sabato sera.

NUOVO INIZIO – “La nostra stagione inizia questa settimana. Dispiace essere a zero punti, ma c’è tutto il tempo per rifarci. Sono convinto che la squadra sia di valore. Sabato, contro il Chievo, ricomincia una seconda avventura”.

LA TATTICA E IL “CASO PIRLO” – “Non sono molto amante dei numeri e degli schemi… Quanto al ‘caso Pirlo’, non sono domande a cui devo rispondere: arrivo da tre giorni al mare…”.

NESSUNA TRANSIZIONE – “Alla Juve e nelle grandi squadre non esistono anni di passaggio. Non sappiamo dove possiamo arrivare, la squadra è da ricostruire, ma abbiamo ampi margini di miglioramento. Le assenze in sé non pesano, pesano solo perché non abbiamo fatto punti. Attraverso le difficoltà torneremo a fare le cose per bene”.

PENSARE POSITIVO – “Pensiamo in positivo. Rientrerà Marchisio e possiamo contare su due nuovi acquisti come Lemina e Hernanes. Ci siamo ricompattati, fuori resta soltanto Khedira”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook