Hernanes è carico per l’esordio. “Non vedo l’ora, sarò il trequartista che la Juve cercava”

L’acquisto last minute in casa bianconera ed ex nerazzurro, Hernanes, è pronto per l’esordio contro il Chievo. Il brasiliano è pronto per essere adoperato da trequartista, ruolo da lui prediletto, e Massimiliano Allegri si prepara ad accontentarlo. Dovrebbe essere lui a partire come titolare dietro le due punte Dybala e Morata, portando dunque la fantasia necessaria al 4-3-1-2 della Signora. Il neo numero 11, ai microfoni di Premium Sport, si è detto carico per la sua nuova avventura e pronto per il raggiungimento di traguardi importanti.

PRONTO PER LA TREQUARTI –Più si avvicina il fischio d’inizio e più sento la gioia di debuttare. Abbiamo lavorato molto bene in questi giorni, aspetto proprio l’inizio della partita per dimostrare al massimo le mie capacità e per mettere le mie doti al servizio della squadra. Vivo per vincere, per raggiungere obiettivi importanti: sono nel posto giusto. Ruolo? Ho lavorato come trequartista e dovrei proprio giocare nel 4-3-1-2 dietro alle punte”.

Il brasiliano rilascia inoltre ulteriori commenti anche ai microfoni di Sky Sport, ai quali rivela le sue prime sensazioni appena arrivato alla Juventus.

MENTALITA’ VINCENTE – “Appena si arriva qui capisci che la mentalità del lavoro è molto importante nella Juventus e questo si vede molto. Ci vorrà del tempo per vedere il nuovo gioco ma i risultati devono arrivare subito”.

IL POST PIRLO – “Dal Maestro Pirlo al Profeta Hernanes? Io sono a disposizione ma ci sono altri giocatori forti. Scudetto? La Juventus è ancora la squadra da battere. Champions? La Juve vuole vincere tutto quindi siamo tra le favorite per la competizione europea”.

Il Profeta è pronto per altre capriole dunque. Che ne abbia già qualcuna in serbo contro il Chievo?

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy