Mercato no stop: occhi puntati su Saponara

Il mercato è chiuso, ma le società continuano a muoversi in ottica futura. Non fa eccezione la Juventus, che è maestra nelle manovre d’anticipo. Marotta, lontano dalla luce dei riflettori, può lavorare con più calma e in vista della prossima stagione (ma anche di gennaio se dovesse servire) sta tenendo d’occhio diversi profili, uno su tutti quello di Riccardo Saponara.

PRELAZIONE – Il nome si Saponara circola già da maggio nei corridoi di Corso Galileo Ferraris. Fabio Paratici, infatti, aveva individuato nel trequartista ex Milan il prospetto ideale per il futuro, ma non è stato possibile portarlo a Torino in estate. I contatti con l’Empoli, però, ci sono stati e tra i due club c’è una sorta di accordo informale, un patto tra gentiluomini: la Juve avrà sempre diritto di prelazione sul ragazzo. Un’opzione vera e propria.

FUTURO – Se Saponara confermasse quanto mostrato tra il finale della scorsa stagione e questo avvio d’annata diventerebbe sicuramente un giocatore da Juve, che allora potrebbe muoversi con tranquillità in virtù della suddetta corsia preferenziale. Il valore di mercato del ragazzo, ora, è intorno ai 12 milioni.

MADE IN ITALY – L’affare Saponara sarebbe particolarmente gradito perché porterebbe a Torino uno dei più grandi talenti italiani. Le caratteristiche del giocatore, tra l’altro, lo rendono un prototipo di trequartista moderno che non può non affascinare. Certo, il nome ora è poco altisonante, ma in futuro chissà.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy