Gds: il monte ingaggi più alto d’Italia è della Juve

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Lo stop per le nazionali permette di rispondere a quelle domande a cui, a Serie A in corso, non è possibile dedicare il tempo. Ad esempio, quale squadra ha il monte ingaggi più alto d’Italia? Se l’è chiesto la Gazzetta dello Sport e la risposta è semplice: la Juventus.

NESSUNO COME LA JUVE – Il monte ingaggi della Vecchia Signora ammonta a 109 milioni di euro. Al secondo posto troviamo la Roma, con 99, mentre le milanesi riprendono quota: 85, 5 l’Inter, 73 il Milan. Intorno ai 72, invece, il Napoli. Tutte le altre sono a distanza siderale, basti pensare che la Fiorentina è a quota 35,2, mentre la Lazio poco sopra i 50. Il Chievo che sta facendo sognare l’Italia appena 17,1 e tra i più pagati c’è Pepe, con mezzo milione di euro a stagione.

RE PAUL – Il più pagato tra i bianconeri è Paul Pogba, che percepisce 4,5 milioni di euro l’anno. In seconda posizione ecco Buffon e Khedira, che si ‘accontentano’ di 4 milioni, mentre Mandzukic, Chiellini, Bonucci e Marchisio ne guadagnano 3,5. ‘Appena’ 2,5 milioni di euro per Morata, che se dovesse ripetere la stagione dello scorso anno, probabilmente, chiederà giustamente un aumento. Sotto il milione di euro solo 4 giocatori: Rugani (850 mila euro), Paoin (800 mila euro), Rubinho (250 mila euro) e Vitale (100 mila euro).

LE ALTRE – Pogba, comunque, non è certo il più pagato d’Italia. Sopra di lui ci sono De Rossi (6,5) e Higuain (5,5). Anche Dzeko prende 4,5 milioni, mentre i più pagati delle milanesi sono Kondogbia per l’Inter (3,5 milioni) e Montolivo per il Milan (3,5 milioni).

Edoardo Siddi