L’IPOCHESI – Lavezzi, tentazione che intriga: può arrivare a parametro zero

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Si libererà presto, Ezequiel Lavezzi. E andrà via: lontano da Parigi, lontano dalla Ligue1. Direzione? Chissà. Nel frattempo però gioca, segna e si diverte con Pastore e compagni. Anche se, di tanto in tanto, getta un occhio all’Italia: è che qui c’è l’Inter, c’è Mancini. L’han trattato fino all’ultimo giorno di mercato, poi lo stop: prima Eder, poi Ljajic. E zero spazio per l’argentino. Che ora ha deciso di affrontare con serenità l’ultimo anno a Parigi: solo dopo si vedrà.

In realtà, già a gennaio Lavezzi potrebbe firmare per un nuovo club. E sì, c’è anche la Juve: a Torino si cerca un esterno che possa essere l’alter ego di Cuadrado sull’out opposto, che possa dare imprevedibilità e quel pizzico di pazzia di cui la manovra necessiterebbe come ossigeno. Insomma: per ora c’è l’idea. E la risoluzione? Siamo lontani, ancora troppo lontani. Ma la strada, tra Lavezzi e la Juventus, è sui binari giusti. Sperando solo che il treno non porti ritardo.