Buu a Pogba e cori pro Liverpool, la storia non cambia

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Vecchie abitudini sui campi di Serie A. La Curva Sud dell’Olimpico, in protesta col prefetto di Roma, Franco Gabrielli, per la divisione della stessa in rispetto dell’ordine pubblico, dedica dei “buu” a Paul Pogba e canta alcuni cori pro Liverpool, ricordando l’Heysel.

Mentre tutto lo stadio canta e salta, la Sud resta in protesta, sottolineando che “questa curva non si divide“; l’atteggiamento ostile verso il prossimo si concretizza poi anche nei confronti della storia, l’onore della Juventus, toccando i soliti argomenti delicati. Non si sa se verranno presi provvedimenti,ma certo questo non aiuterà la Sud a ricevere un atteggiamento di maggiore fiducia dalle Autorità.

(fonte: Tuttosport)

 

Roberto Moretti

 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook