Ciao Draxler, a testa bassa sui nuovi obiettivi

Ciao Draxler, a testa bassa sui nuovi obiettivi


Draxler è praticamente un giocatore del Wolfsburg e, incassato il ‘no’ del tedesco, la Juve deve gettarsi nuovamente sul mercato per cercare il tanto vociferato trequartista. Il tempo, però, è pochissimo e di conseguenza qualunque trattativa sarebbe incredibilmente in salita. Provarci, però, è d’obbligo e nella testa di Marotta ci sono tre nomi: Lamela, Hernanes e Vazquez.

LAMELA – Il nome più affascinante è Eric Lamela, che al Tottenham continua a non fare la prima donna. La sua partenza non è esclusa, ma Pochettino recentemente l’ha blindato. L’offerta giusta potrebbe far vacillare gli Spurs, ma imbastire una trattativa del genere con così poco tempo a disposizione è davvero complicato. Come conferma anche Di Marzio, al momento, non c’è stato nessun contatto. Con l’ex Roma si virerebbe in maniera decisa verso il 4-3-3.

HERNANES – Non è certo più facile l’idea Hernanes. Trattare con l’Inter è molto difficile e tra l’altro Allegri non impazzisce per l’ex Lazio, che, però, ha dalla sua la duttilità (può essere impiegato anche come mezz’ala). Come detto, parlare  con l’Inter è complicato, ma per ammissione di Thohir i nerazzurri hanno necessità di vendere, e questo potrebbe agevolare l’affare. Ma se per Mancini a centrocampo sono pochi così…

VAZQUEZ – Ricomporre la coppia Dybala – Vazquez? L’idea ha attraversato la mente di Marotta, all’inizio del calciomercato, ma poi il profilo del ‘Mudo’ è stato scartato. Ora il suo nome riprende quota, ma difficilmente Zamparini ascolterà un’offerta, con così poco tempo a disposizione per trovare un sostituto. Trattare con il presidente del Palermo, poi, può essere davvero estenuante e imbastire un trattativa lampo sembra utopia pura. A meno che non ci si presenti con 30 milioni, ma questo è ancor più che utopico.

Edoardo Siddi