Allegri in conferenza: "Abbiamo importanti qualità. Record positivi e negativi? Sono comunque nella storia. E sul mercato..."

Allegri in conferenza: “Abbiamo importanti qualità. Record positivi e negativi? Sono comunque nella storia. E sul mercato…”


Al termine della gara persa all’Olimpico contro la Roma, il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, ha risposto alle domande dei giornalisti in conferenza stampa. SpazioJ.it ha riportato live le dichiarazioni dell’allenatore bianconero:

PARTENZA INATTESA – “Brutta prestazione oggi, almeno fino all’1-0. Brutta prestazione dal punto di vista offensivo, ma in difesa non abbiamo fatto male. Dobbiamo analizzare le cose che non vanno, ma credo che la Juventus non abbia perso le qualità che aveva fino a pochi mesi fa. Contro l’Udinese abbiamo avuto una reazione disordinata, oggi siamo stati un po’ timorosi”.

LA CONDIZIONE FISICA – “La condizione fisica è buona e l’abbiamo dimostrato contro l’Udinese. Oltre alla condizione, dobbiamo ritrovare anche cattiveria. Oggi contro la Roma non abbiamo vinto un contrasto”

MODULO DI GIOCO – “Quando avrò tutti i giocatori a disposizione e dopo la fine del calciomercato, inizieremo a lavorare sul modulo più adatto. Passeremo questa sosta con due sconfitte, purtroppo, poi dovremo riordinare le idee e iniziare a lavorare senza sosta. Dieci giorni fa, dopo la vittoria della Supercoppa, eravamo i favoriti per lo Scudetto, ora non possiamo aver perso tutte le nostre qualità. Dobbiamo restare lucidi e freddi, piangersi addosso non ha senso”.

RECORD, POSITIVI E NEGATIVI – “Due sconfitte al debutto dopo la finale di Champions? O in negativo o in positivo io entro sempre nella storia (ride)”.

CALCIOMERCATO – “Innanzitutto, domani sono contento che finirà il mercato. I giocatori che arrivano alla Juventus devono essere o di livello assoluto o giovani di qualità, ai quali si può insegnare tanto. Domani arriverà un giocatore di qualità che può stare alla Juventus”.