Coman al Bayern: è fatta. Prestito biennale con diritto di riscatto: i dettagli

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

ORE 17.00 – PRESTITO BIENNALE CON DIRITTO DI RISCATTO – Coman andrà via con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto. Il francese verrà pagato 5 milioni il primo anno, 2 il secondo e 21 il terzo. Operazione complessiva, quindi, da 28 milioni di euro. La Juventus lo prelevò l’anno scorso a 0 dal PSG, plusvalenza altissima per Marotta

Secondo SkySport Kingsley Coman sarebbe un nuovo calciatore del Bayern Monaco. L’accordo raggiunto nella tarda serata di ieri aprirebbe scenari chiave per l’arrivo di Julian Draxler alla Juventus.

I DETTAGLI ECONOMICI- Il club bavarese, secondo gli accordi raggiunti (poi riportati da Sky), pagherebbe circa 8 mln di euro per un prestito oneroso e 20 ulteriori per riscattare il talento francese nella prossima sessione estiva di mercato. Dato l’investimento alto per il prestito, è lecito pensare che la squadra di Guardiola è convinta dell’affare e si impegna a riscattare l’attaccante classe ’96 tra un anno. Le visite mediche sono previste per domani a Monaco (fonte Bild).

In giornata si sapranno con certezza i dettagli della trattativa che vede Coman pronto a lasciare il bianconero e seguire Vidal al Bayern Monaco.

            Simone Di Sano

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook