La Champions che verrà: ecco cosa attende la Juventus

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La magia dell’urna, il mistero che si nasconde al suo interno. La Champions League targata 2015/2016 prenderà ufficialmente forma oggi a partire dalle ore 17:45 con l’assegnazione degli otto gironi. Ecco una breve presentazione delle quattro urne:

L’URNA DEI CAMPIONI – La Juventus è inserita nella prima urna, quella dei campioni nazionali in carica. E insieme a lei ci saranno Barcellona, Chelsea, Bayern, Benfica, Psg, Zenit e Psv. I bianconeri non potranno incontrare nessuna di queste squadre nei gironi che verranno “costruiti” dal sorteggio.

LA PIÙ TEMUTA – All’interno della seconda urna troviamo il nuovo Real Madrid di Benitez, l’insidioso Atletico del Cholo, l’ostico Porto dell’alternativo Lopetegui. E poi i grandi classici inglesi, dall’Arsenal del sempreverde Wenger alle due sponde di Manchester, accomunate dal fatto di aver investito tantissimo nel mercato, fino al Valencia del miliardario Lim e al Bayer Leverkusen, approdato qui dopo aver eliminato la Lazio.

OCCHIO ALLE SORPRESE – La terza urna può essere quella delle sorprese, con squadre pronte a sferrare i loro attacchi ai club più blasonati. Olympiacos, Galatasaray, Lione, Shakhtar e Siviglia hanno grande esperienza internazionale e sanno benissimo come affrontare questo genere di competizioni. Se inoltre ci aggiungiamo Dinamo Kiev, Cska e la Roma di Rudi Garcia che tanto ha investito nel mercato, quest’urna promette scintille.

MINE VAGANTI – Infine nell’ultima urna ci sono i tedeschi del Moenchengladbach e del Wolsfburg, con quest’ultimi in grande ascesa e vera mina vagante dell’urna. Squadre poi come Gent, Dinamo Zagabria, Maccabi Tel-Aviv, Malmoe, Bate Borisov e Astana preoccupano meno sulla carta, ma non dimentichiamoci di essere in una delle competizioni più difficili al mondo.

Proviamo a scrivere quale potrebbe essere il miglior girone possibile per la Juventus e quale invece il più difficile e insidioso:

GIRONE “AGEVOLE”: JUVENTUS, VALENCIA, DINAMO KIEV, ASTANA.

GIRONE “DELLA MORTE”: JUVENTUS, MANCHESTER UNITED, SIVIGLIA, WOLFSBURG.

 

Oscar Toson