"Jugada maestra" del Siviglia e la Juve risparmia 20 milioni lordi con l'affare Llorente

“Jugada maestra” del Siviglia e la Juve risparmia 20 milioni lordi con l’affare Llorente


Il Siviglia prendendo Llorente a parametro zero piazza un grande colpo di mercato, accolto con grande entusiasmo anche dai media spagnoli che parlano di “Jugada maestra” da parte dei dirigenti del Siviglia. Llorente firmerà un contratto quadriennale a 2,5 milioni a stagione, pareggiando i soldi che avrebbe intascato nei due anni restanti di contratto con la Juventus.

E uno dei punti cardine di questa trattativa sta proprio nell’ingaggio: dal punto di vista del bilancio bianconero, essersi liberati di un ingaggio pesante da 4,5 milioni netti a stagione non è cosa da poco. Al lordo, i bianconeri hanno risparmiato circa 20 milioni di euro, denaro utile per provare a cogliere importanti occasioni negli ultimi giorni di mercato.

Già con Pirlo e Tevez la Juventus aveva scelto di fare pressioni ed evitare dunque pericolosi bracci di ferri, ma anzi privilegiando la gratitudine nei confronti di due grandi campioni che hanno dato tanto ai bianconeri, portandoli a 90 minuti dal sogno Champions. Nessuna plusvalenza con Llorente dunque, arrivato sotto la Mole due anni fa a sua volta a parametro zero dall’Athletic Bilbao, ma denaro risparmiato nel monte ingaggi per provare gli ultimi assalti in questa sessione di mercato.

 

eva

Oscar Toson

 

ULTIME NOTIZIE