Verso #RomaJuve - A Vinovo atletica in mattinata e tecnica nel pomeriggio. Sarà 3-5-2 con Alex Sandro e Morata. Possibile esordio anche per Cuadrado

Verso #RomaJuve – A Vinovo atletica in mattinata e tecnica nel pomeriggio. Sarà 3-5-2 con Alex Sandro e Morata. Possibile esordio anche per Cuadrado


ORE 13.00, IL PROGRAMMA MATTUTINO – La Juventus, con un comunicato sul suo sito ufficiale, il programma d’allenamento giornaliero che seguiranno gli uomini di Allegri:

“Doppio impegno oggi per la Juventus, ritrovatasi a Vinovo di buon mattino per il primo dei due allenamenti in programma. Una seduta dedicata esclusivamente alla parte atletica, con i giocatori divisi in due gruppi: uno impegnato nei test di valutazione funzionale affrontati ieri dal resto della squadra, l’altro al lavoro in palestra. La giornata è però ancora lunga e i bianconeri si alleneranno nuovamente al pomeriggio, dedicandosi alla tecnica e alla tattica in vista della sfida contro la Romadi domenica prossima”.

ORE 10.00, LE SCELTE DI ALLEGRI – Dopo il pessimo debutto contro l’Udinese, Allegri domenica all’Olimpico cambierà. Delle modifiche che, però, richiameranno sempre il passato: perché sarà ancora 3-5-2 con Alex Sandro, soprattutto, e Cuadrado pronti a sostituire Evra e Lichtsteiner sulle fasce per dare maggiore qualità e estro alla manovra offensiva bianconera.

CAMBI SULLA FASCIA – Alex Sandro ha sorpreso per la condizione fisica con cui si è presentato a Vinovo: il brasiliano nella gare estive col Porto ha sempre giocato e, quindi, è già pronto per essere schierato dal primo minuto. Non è da escludere neanche l’impiego di Cuadrado da titolare: i prossimi allenamenti saranno decisivi per capire le reali condizioni fisiche del colombiano che, comunque, ha passato brillantemente le visite mediche. Lichtsteiner, tuttavia, resta ancora in leggero vantaggio per domenica.

TORNA STURARO – Senza Marchisio e con gli uomini contati a centrocampo, il 4-3-1-2 non è ancora possibile, scartata quindi l’ipotesi di Pereyra trequartista. Dunque, sarà 3-5-2 con la BBC (Barzagli-Bonucci-Chiellini) davanti a Gigi Buffon. Centrocampo a 5 contro Alex Sandro e Lichtsteiner (o Cuadrado) sulle fasce e Pogba, Pereyra e Sturaro a centrocampo. Bisognerà capire chi agirà da vertice basso di centrocampo: Pogba, così come fatto nell’amichevole di Villar Peroso, o Sturaro, già impiegato in quel ruolo al Genoa e in Under 21.

eva

MORATA RECUPERATO – In attacco Mandzukic è sicuro del posto, al suo fianco dovrebbe esserci Alvaro Morata, pienamente recuperato dal problema muscolare. Dybala, ancora una volta, pronto a subentrare dalla panchina.

PROBABILE FORMAZIONE, 3-5-2 – Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pereyra, Pogba, Sturaro, Alex Sandro; Morata, Mandzukic.

ULTIME NOTIZIE