Cuadrado day - Il colombiano arrivato a Torino. Accoglienza calorosissima, in mattinata visite mediche e firma

Cuadrado day – Il colombiano arrivato a Torino. Accoglienza calorosissima, in mattinata visite mediche e firma


ORE 23.30 – CUADRADO SBARCATO ALLA MALPENSA –Juan Manuel Cuadrado è arrivato ala Malpensa. Accolto da una grandissima folla di tifosi, visibilmente emozionato, sta venendo scortato fuori dall’ufficio stampa della Juventus. Tifosi in visibilio per il nuovo acquisto. Domani mattina visite mediche e firma. Possiamo dirlo: Cuadrado è un nuovo giocatore della Juventus

ORE 23.20 – Cuadrado in arrivo – Cuadrado è in arrivo alla Malpensa. Molti tifosi lo stanno aspettando: eccoli in uno scatto pubblicato sul profilo twitter ufficiale della Juventus

Ore 18.10 – Approdo alla Malpensa alle 23 – Juan Manuel Cuadrado sbarcherà alla Malpensa stasera alle 23. Il colombiano è, quindi, ufficiosamente un calciatore della Juventus. Già domani mattina potrebbero esserci visite mediche e firma. Un nuovo colpo per la Juve di Allegri, in attesa del centrocampista di qualità

ORE 09.30 – Blitz a Londra -Juan Manuel Cuadrado sarà presto un nuovo giocatore della Juventus, almeno per una stagione. L’accelerata decisiva per la chiusura della trattativa è arrivata ieri, oggi invece, come rivela Tuttosport,  è previsto un viaggio a Londra degli uomini mercato bianconeri, con annesse firme e visite mediche, se tutto dovesse andare per il meglio.

LE CIFRE – L’accordo c’è: prestito a 1,5 milioni e diritto di riscatto fissato a 27, col giocatore che guadagna 4,5 milioni l’anno. L’ambientamento molto precario a Londra ha fatto sì che dopo solo qualche mese le strade tra lui e il Chelsea si siano divise, anche se non definitivamente; il colombiano potrà ritrovare se stesso in Italia, dove ha sempre brillato, per poi riprovarci in Inghilterra, a meno che la Juventus non decida di farlo suo del tutto.

DINAMISMO PER ALLEGRI – A livello tattico è un esterno destro, preferibilmente d’attacco, anche se non sfigura come centrocampista destro in un 3-5-2. Non è il trequartista che Allegri cercava, così come non è un sostituto di Vidal, ma è dinamismo allo stato puro e il tecnico è ben contento di poterlo allenare. Perchè non mettere giù un 4-3-3 con  Morata – Mandzukic e Cuadrado?