Addio ufficiale alla Juve, Szczesny arrabbiato: cosa è successo

Il primo portiere dei bianconeri non ha reagito bene dopo aver saputo di un addio alla Juventus: l’accaduto. 

In casa Juventus è tempo di guardare al futuro, per provare a migliorare i risultati ottenuti in questa stagione: la squadra bianconera ha terminato il suo cammino in Serie A al terzo posto in classifica, ha vinto la 15° Coppa Italia della sua storia e ha ottenuto la qualificazione alla prossima edizione della Champions League e al Mondiale per Club. Ciò che era stato chiesto a inizio stagione dalla dirigenza è stato quindi rispettato, nonostante poco prima della fine del Campionato la Juventus abbia allontanato Massimiliano Allegri.

E proprio da qua ripartirà la Juventus, in attesa di ufficializzare il nuovo allenatore: nei prossimi giorni molto probabilmente Thiago Motta verrà ufficializzato come nuovo tecnico della Juventus, dopo l’ottima crescita dimostrata con il Bologna e terminata con la qualificazione storica del club rossoblu alla Champions. In base al nuovo allenatore, poi, Giuntoli e la sua squadra si muoveranno di conseguenza sul mercato, oltre a ristabilire i ruoli nello staff tecnico.

Filippi saluta la Juve, Szczesny non reagisce bene

Nelle ultime ore, è arrivata l’ufficialità di un addio in casa Juventus, quella del preparatore dei portieri, Claudio Filippi: tramite un post sul proprio profilo Instagram, Filippi ha salutato la prima squadra con un messaggio e ricordando Del Neri, colui che l’ha voluto.

Finisce qui il mio percorso in Prima Squadra nella Juventus, durato ben 14 anni! Sono arrivato nel 2010 grazie a Gigi Del Neri a cui sarò eternamente grato.

Wojciech Szczęsny saluta Filippi
Wojciech Szczęsny LaPresse spazioj.it

Filippi però non lascerà la Juventus: sarà il responsabile dell’area portieri. Al messaggio di Filippi non è mancata la reazione di Wojciech Szczęsny, primo portiere della Juve, seguito dall’ormai ex preparatore dal 2017, anno in cui il portiere polacco è arrivato alla Juventus. Szczęsny ha reagito al post di Filippo commentando con una faccina arrabbiata.

Il motivo della sua reazione probabilmente è legato alla situazione che si è creata attorno al suo futuro: la Juventus, infatti, sarebbe intenzionata a cedere Wojciech Szczęsny in quanto ha trovato l‘accordo con Di Gregorio e vuole confermare Perin come secondo portiere. Il polacco ha il contratto in scadenza del giugno 2025 ma la Vecchia Signora sarebbe intenzionata a proporre già la risoluzione del contratto, anche se lui non è d’accordo.

Il futuro di Szczęsny alla Juventus è sempre più incerto, con la società bianconera che spinge per la cessione. I pali della porta bianconera molto probabilmente l’anno prossimo saranno difesi da Di Gregorio, con il polacco che non rientra più nei piani della società.

Impostazioni privacy