Allarme Juve, Danilo vuole incontrare Giuntoli: fissata la data

Juve, Danilo capitano bianconero, vuole incontrare Cristiano Giuntoli per parlare del futuro: scatta l’allarme.

Nell’attesa che la società condivida con i propri tifosi l’annuncio ufficiale di Thiago Motta come nuovo allenatore della Juventus, Giuntoli attende l’inizio della finestra estiva di calciomercato, che questa volta potrebbe riservare diverse sorprese. Nel piano della dirigenza c’è quello di rendere la rosa bianconera il più competitiva possibile soprattutto perché dalla prossima stagione la Juve tornerà a giocare in Champions League, dopo un anno di assenza.

Dunque questa volta le scelte di mercato da prendere saranno importanti soprattutto per gettare delle basi solide per un progetto vincente che poi possa crescere sempre di più in futuro. Nel mirino di Giuntoli ovviamente ci sono già dei profili interessanti, uno di questi è quello di Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli.

Il giocatore azzurro ha un contratto con il club partenopeo di ancora diversi anni ma ormai sarebbe chiara la sua intenzione di lasciare Napoli e buttarsi in una nuova esperienza. Nonostante la voglia da parte del difensore di cambiare aria, Antonio Conte nuovo allenatore della squadra napoletana non vorrebbe rinunciare ad un talento come Di Lorenzo e vorrebbe convincerlo a restare. L’interesse da parte della Juve però c’è ed è reale e Giuntoli proverà a fare forza sulla volontà del giocatore di andare via.

Juve, Danilo preoccupato per il suo futuro: arriva l’incontro con Giuntoli

Questa voglia da parte della dirigenza bianconera di rinforzare la difesa con Di Lorenzo, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera avrebbe fatto allarmare Danilo, capitano bianconero. Il difensore brasiliano a quanto pare non sarebbe tranquillo e vorrebbe cercare di capire se il prossimo anno sarà ancora considerato uno dei titolarissimi bianconeri nel reparto difensivo o meno. Proprio per questo motivo la prossima settimana dovrebbe incontrare, tramite i propri agenti, la Juventus per chiedere appunto alcuni chiarimenti su quello che sarà il suo futuro in squadra.

Danilo chiede l'incontro con Giuntoli: il motivo
Danilo preoccupato per il suo futuro alla Juve (lapresse) spazioj.it

A preoccupare il giocatore classe 1991 è anche il fatto che il suo contratto scadrà a giugno del 2025 anche se lui ha più volte lasciato intendere di voler restare a Torino anche oltre la naturale scadenza dell’accordo con la Juve.

Danilo in questi anni si è dimostrato un vero e proprio leader, più volte ha guidato la squadra sia dentro che fuori dal campo ed è diventato un punto di riferimento per tutti, soprattutto per i tifosi. Dunque questa sua volontà di parlare con la società nasce semplicemente dal fatto di capire meglio quali sono le idee future che il club ha anche rispetto al suo ruolo in rosa.

Impostazioni privacy