Juve, clamoroso Chiesa: niente rinnovo e addio, il motivo

Federico Chiesa può salutare la Juventus già quest’estate: la notizia sciocca i tifosi bianconeri. Sullo sfondo ci sono già due squadre interessate.

Finito il campionato per la dirigenza bianconera è arrivato il momento di pensare a costruire il futuro della Juventus e puntare ad avere ambizioni alte. Mentre si attende l’annuncio ufficiale del nuovo allenatore e che inizi la sessione di mercato estiva, a casa Juve bisogna fare i conti anche con diversi giocatori che sono in scadenza nel 2025. I rinnovi dei giocatori che rischiano di lasciare la squadra bianconera a zero la prossima estate, andranno necessariamente risolta prima di giocare il Mondiale per club che si giocherà dal 15 giugno al 13 luglio 2025, in concomitanza con la fine del campionato e l’inizio del calciomercato.

Ci sono quindi bianconeri che potrebbero iniziare il torneo ma potrebbero non finirlo a causa della fine del proprio contratto con il club. Cristiano Giuntoli dovrà quindi occuparsi di programmare per bene tutto prima dell’inizio della competizione, l’obiettivo in ogni caso sarà quello di garantire al nuovo tecnico una rosa più ampia di quella attuale, oltre che di maggiore qualità. Tra i rinnovi che preoccupano più di tutti i tifosi bianconeri ci sono quelli dei due attaccanti: Vlahovic e Chiesa. In questi ultimi giorni però ad essere al centro delle discussioni è il rinnovo del numero 7 bianconero.

Juve-Chiesa, rinnovo in stand-by: sullo sfondo ci sono Napoli e Roma

Federico Chiesa al termine dell finale di Coppa Italia, che visto la Juve vincere contro l’Atalanta, ha manifestato la sua voglia di restare in bianconero e continuare a raggiungere traguardi importanti. Nonostante le parole del giocatore però c’è ancora da discutere con la società perché fino ad ora il confronto con l’entourage dell’ex viola sul rinnovo, in corso già da un po’, non ha ancora portato ad un accordo.

Chiesa è addio Juve: il motivo
Addio Juve: Chiesa può partire in estate (lapresse) spazioj.it

Secondo quanto riportato da Il Corriere dello Sport la Juve vorrebbe evitare il rischio di perdere Chiesa a zero l’anno prossimo ma, allo stesso tempo, non ha intenzione di alzare ancora di più l’ingaggio e non è una novità che al contrario al giocatore non dispiacerebbe un adeguamento dello stipendio. Ma il rinnovo di Chiesa potrebbe essere condizionato anche dall’arrivo di Thiago Motta, visto che potrebbe non rientrare nel progetto del tecnico. Infatti l’allenatore italo-brasiliano non riterrebbe incedibile Chiesa e non farebbe storie per una sua eventuale cessione.

Per il momento si potrebbe ragionare per un prolungamento breve, di un solo anno, per allontanare il problema della scadenza e il rischio di un addio gratis. Nel caso in cui non si arrivasse ad una soluzione allora la Juventus potrebbe prendere in considerazione l’idea di una cessione già per quest’estate e all’orizzonte c’è l’interesse sia del Napoli che della Roma.

 

Impostazioni privacy