Thiago Motta l’ha annunciato a DAZN: la notizia che tutti aspettavano

Partita scoppiettante quella tra Bologna e Juventus: i bianconeri recuperano il triplo svantaggio nei minuti finali del match. 

Il match del Monday night tra Bologna e Juventus ha regalato grandi emozioni ai tifosi presenti sugli spalti: sotto la pioggia incessante, al Dall’Ara termina con il risultato di 3 a 3 la sfida tra la terza e la quarta del Campionato. Sia il Bologna che la Vecchia Signora hanno già ottenuta la matematica qualificazione alla prossima edizione della Champions League e il match di sta sera valeva il terzo posto.

La Juventus è riuscita a ribaltare il triplo svantaggio iniziale: la prima frazione di gioco si conclude 2 a 0 a favore della squadra di Thiago Motta, grazie ai gol di Calafiori e Castro. Nei minuti iniziali del secondo tempo, il numero 33 rossoblu trova la doppietta personale, portando il risultato sul 3 a 0. Entrambi gli allenatori cambiano gli undici iniziali, e la Juventus viene fuori: prima Chiesa, poi Milik e infine Yildiz, ristabiliscono la parità. La prima partita di Montero sulla panchina della Juventus si conclude quindi con un pareggio: poteva andare peggio, ma alla fine i cambi nel secondo tempo hanno dato alla squadra bianconera qualcosa in più.

Bologna-Juventus, le parole di Thiago Motta a fine partita

Al termine del match tra Bologna e Juventus, ai microfoni di DAZN è intervenuto Thiago Motta, allenatore del Bologna. L’ex centrocampista è uno dei nomi più accostati alla panchina bianconera per la prossima stagione, considerata anche la netta crescita avuta in questa stagione con il Bologna. Al termine del Campionato manca una giornata e non è da escludere che Thiago Motta possa lasciare appunto Bologna. Questa la sua risposta sul suo futuro:

Questa settimana parleremo internamente con il presidente, quello che sarà deciso lo diremo insieme. Adesso è il momento di goderci questo momento di festa.

Thiago Motta, sul suo futuro
Thiago Motta LaPresse spazioj.it

Thiago Motta non ha voluto sbilanciarsi molto sul suo futuro, ma una cosa è certa: il tecnico dovrà decidere se proseguire la sua avventura al Bologna o fare il grande salto di qualità e approdare in una big del Campionato, nonché la Juventus, che da inizio anno lo segue. Anche il Presidente del Bologna, Giuseppe Saputo, al termine della partita di questa sera si è espresso sul futuro del proprio tecnico, esprimendo la volontà di trattenere il tecnico a Bologna, vista anche l’esperienza in Champions nel prossimo anno. Le sue parole:

Questa settimana ci incontriamo e faremo di tutto per continuare questo percorso insieme. 

Impostazioni privacy