Juventus-Salernitana, le formazioni ufficiali: la scelta di Allegri in attacco

Alle ore 18:00 ci sarà il calcio di inizio di Juventus Salernitana. Di seguito ecco le scelte dei due allenatori in vista del match.

Tra poco più di un’ora ci sarà il calcio di inizio all’Allianz Stadium di Torino per Juventus Salernitana. Sarà una partita importante per gli uomini di Max Allegri dato che i bianconeri vanno alla ricerca della qualificazione aritmetica per la prossima Champions League. Davanti alla Vecchia Signora c’è una squadra che è molto in difficoltà e che è ormai già condannata alla retrocessione in Serie B. In vista del calcio di inizio ecco le scelte ufficiali di Massimiliano Allegri contro la squadra di Colantuono.

Juve Salernitana, le formazioni ufficiali

La Juventus scenderà in campo tra poco per assicurarsi tre punti importanti contro la Salernitana. Il club torinese vuole tornare alla vittoria e acciuffare l’obiettivo Champions League.

Le scelte di Allegri per la Saernitana
Juventus Salernitana, le scelte ufficiali – Lapresse – Spazioj.it

La Juve in campionato non vince dal 7/04 e nelle ultime cinque partite in Serie A è arrivata una sola vittoria. È chiaro che il club guidato da Max Allegri voglia tornare a fare risultati utili dato che in palio c’è la qualificazione alla prossima edizione della nuova Champions League.

In occasione del match contro la Salernitana dell ore 18:00 Max Allegri ha fatto le sue scelte ufficiali. Sarà un 3-5-2 e ci sarà ovviamente Szczesny tra i pali con Bremer, Gatti e Danilo in difesa. A centrocampo sulle fasce spazio a Cambiaso e Kostic con Weah squalificato e in attacco partiranno dal primo minuto Vlahovic e Kean ai danni di Yildiz. Di seguito le formazione ufficiali di Juve e Salernitana:

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic.; Vlahovic, Kean. All. Allegri.

SALERNITANA (3-4-2-1): Fiorillo; Pierozzi, Fazio, Pirola; Sambia, Coulibaly, Basic, Zanoli; Tchaouna, Vignato; Ikwuemesi. All. Colantuono.

Impostazioni privacy