Juve, salta il colpo Jorginho: l’annuncio ufficiale

Colpo di scena in chiave mercato. La Juventus saluta definitivamente il sogno Jorginho. È arrivato l’annuncio ufficiale sull’azzurro. 

Un dilemma attanaglia la mente del popolo bianconero. Si è rivelata migliore la stagione 22/23 o quella corrente? Da una parte c’è un’annata disputata con buoni risultati in campionato, ma disastrosi nelle Coppe, penalizzazioni a parte. Dall’altra un girone d’andata affrontato in quinta, per poi proseguire con il freno a mano tirato.

Sulla bilancia di fine anno può influire la conquista di un trofeo, che allo stato attuale è raggiungibile per la Juventus, dato che la Signora si contenderà la Coppa Italia con l’Atalanta tra sei giorni. Tuttavia ad entrambe le formazioni è sempre mancato qualcosa. E quel qualcosa si piazza in mezzo al campo, un fattore che ha inciso nelle prestazioni della squadra di Allegri.

Le performance di alcuni interpreti della mediana non si sono rivelate sempre all’altezza. Ecco perché Giuntoli, in vista del futuro, riflette seriamente su un colpo, se non due in quella zona. Koopmeiners rimane il sogno più grande, ma il mirino è puntato anche verso la cabina di regia, dove l’obiettivo primario è Jorginho. O meglio era.  L’azzurro non è infatti destinato a vestire la casacca bianconera.

Juventus, niente Jorginho: l’azzurro ha firmato con l’Arsenal

L’Arsenal, attraverso i propri canali ufficiali, ha annunciato il rinnovo di contratto del centrocampista fino al giugno del 2025. Il classe 1991 di origini brasiliane continuerà quindi l’avventura ai Gunners, squadra a cui si è legato nel gennaio del 2023 a seguito di un passaggio dalla sponda Blues del Chelsea a quella biancorossa.

Sfuma l'affare Jorginho
Jorginho rinnova con l’Arsenal (LaPresse) – spazioj.it

L’ex Napoli Hellas Verona ha così parlato a seguito della firma:

“Sono davvero felice di rimanere, perché è un privilegio far parte di questa famiglia. La mia famiglia è felice, siamo davvero ben sistemati e qui c’è ancora molto da fare.”

Si attende un finale di stagione entusiasmante per Jorginho. Il regista tenterà il colpo grosso scippando il trono dei campioni del Manchester City in Premier League. Dopo di che, il numero 8 si proietterà in orbita Italia, dove ad attenderlo c’è un altro Europeoche, si spera, lo vedrà da protagonista come avvenuto nel glorioso cammino di tre anni fa.

Il futuro, però, non sarà a tinte bianconere. La Juventus, che anche negli anni passati si era rivelata una grande ammiratrice, non sembra essere nel destino dell’italo-brasiliano. Spetta a Giuntoli, ora, il compito di trovare un piano B per dare nuova linfa alla linea mediana.

 

Impostazioni privacy