“Uno scempio”: Lazio-Juventus, tifosi infuriati con il pupillo di Allegri

Finisce nel mirino della critica. I tifosi bianconeri usano parole pesantissime sui social network nei suoi confronti. 

La Lazio di Igor Tudor e la Juventus di mister Massimiliano Allegri sono tornate nuovamente l’una di fronte all’altra per il match di ritorno della semifinale di Coppa Italia. I bianconeri sono scesi sul manto erboso dello stadio Olimpico forti del successo ottenuto all’andata per 2-0, firmato da Chiesa e Vlahovic. Anche in occasione della gara di ritorno, è stato un calciatore della Juventus a rubare la scena,   facendo parlare di sé ma in modo negativo. 

Il primo tempo di Lazio-Juventus è stato caratterizzato principalmente da un calciatore bianconero in particolare, ovvero, Alex Sandro. Il giocatore del club di Torino, inserito nella formazione titolare da mister Allegri, ha lasciato la sua impronta nella prima frazione di gioco con una clamorosa disattenzione proprio sul gol del vantaggio realizzato dalla formazione biancoceleste di Igor Tudor. Il terzino brasiliano si è reso autore di una vera e propria dormita a margine della rete di Castellanos, mettendo in mostra una marcatura goffa quanto superficiale sugli sviluppi di un corner. 

Alex Sandro nel mirino dei tifosi bianconeri 

La marcatura superficiale di Alex Sandro ha mandato su tutte le furie il popolo bianconero, che ha scatenato la propria ira nei confronti del suddetto calciatore attraverso i social network. Dopo la brutta disattenzione sul gol di Castellanos, i supporter della Juventus hanno usato parole pesantissime all’indirizzo del difensore brasiliano. 

Prestazione pessima di Alex Sandro
Alex Sandro sotto accusa – (LaPresse) SpazioJ.it

Alex Sandro ancora una volta si è reso protagonista di un episodio negativo, che i tifosi della Juventus hanno prontamente rimarcato tramite il social ‘X’. I supporter della società di Torino hanno adottato una serie di parole molto offensive nei confronti del difensore brasiliano. Alcuni tifosi hanno definito quanto visto da Alex Sandro come uno scempio. Non solo nel momento del gol, il difensore brasiliano ha messo in evidenza importanti limiti nel corso di tutta la prima frazione. 

Tuttavia, Alex Sandro non è stato l’unico bianconero ad essere finito nel mirino della critica juventina. Molti supporter bianconeri hanno additato mister Massimiliano Allegri come il principale responsabile dell’ennesima prestazione incolore di Alex Sandro. L’esperto tecnico toscano è finito sotto accusa da parte della tifoseria proprio per aver deciso di inserire il brasiliano nella formazione titolare.

Molteplici supporter bianconeri si sono scagliati con grande frustrazione nei confronti di Allegri, adottando un linguaggio colorito e inequivocabile. La prova fornita da Alex Sandro nel primo tempo e la scelta del tecnico nell’affidarsi a lui per il match di coppa, ha fatto divampare ancor più gli animi del popolo bianconero, tenendo alte le ostilità nei confronti dello stesso Allegri. Il tecnico toscano continua a tenere la piazza divisa per la sua filosofia di gioco e le sue scelte di formazione, sempre argomenti di grande discussione nel mondo Juventus. 

Impostazioni privacy