Mercato Juventus, l’esperto smorza l’entusiasmo: “Sta bene in Spagna”

Le ultime voci di mercato avevano esaltato i tifosi della Juventus. L’esperto ha smorzato gli entusiasmi con un annuncio che riduce le speranze.

La Juventus sta già iniziando a progettare il mercato che sarà. Il primo colpo sembra esser piazzato. Felipe Anderson, che non rinnoverà con la Lazio, si trasferirà a Torino a parametro zero. Il primo affare di una sessione estiva che dovrà arricchire l’organico bianconero in vista di una stagione che si prospetta molto pesante. I 10 mesi che separano l’inizio del campionato, fissato per il prossimo 17 agosto, dal termine del Mondiale per Club impongono una quasi disperata ricerca di innesti.

In vista degli appuntamenti della prossima annata la Vecchia Signora deve presentare almeno due undici ideali per presentarsi al meglio. Inoltre alcuni giocatori lasceranno la corte di Massimiliano Allegri e occorrerà sostituirli a dovere. Chi, a meno di clamorose sorprese, lascerà sono due attaccanti: Moise Kean Arek Milik. I due non si sono rivelati riserve all’altezza di Chiesa Vlahovic.

Per coprire gli slot che lasceranno sguarniti il polacco e l’azzurro, Cristiano Giuntoli starebbe pensando ad un ritorno di fiamma. Chissà se Antonello Venditti, nel momento in cui ha scritto “Amici mai”, pensava alla storia tra Alvaro Morata e la Juventus. 

Calciomercato Juventus, Morata torna di moda: ma l’esperto frena

Certi amori non finiscono, oppure si, almeno per ora. Nella giornata odierna erano circolati rumors di mercato che accostavano nuovamente lo spagnolo a Madama. Le indiscrezioni sono state smontate da Eugenio Munoz Fernandez, giornalista di “Marca”. L’esperto ha detto la sua sull’affare a calciomercato.it ai microfoni di TvPlay come di seguito:

“Per Morata ritornare in Serie A significherebbe ripartire da zero, ora sta bene in Spagna e vuole vincere un trofeo con l’Atletico.”

Morata non vuole lasciare la Spagna
Munoz Fernandez allontana Morata dalla Juventus (LaPresse) -spazioj.it

L’opinione del giornalista smorza quindi l’entusiasmo dei tifosi bianconeri, che già sognavano il Morata 3.0 dopo le avventure tra il 2014 e il 2016 e tra il 2020 e il 2022. Va sottolineato come l’ex Real Madrid sia centrale nel progetto del “Cholo” Simeone. Lo spagnolo forma con Griezmann la coppia d’attacco dei Colchoneros. 

Allo stesso tempo, però, Alvaro e la Juventus sono legati da un filo sottile che non si è mai spezzato. Morata ha vissuto gli anni migliori della carriera a Torino, specialmente nel biennio di Allegri. In più la moglie Alice e i figli sono grandi sostenitori bianconeri. Il presente di Morata è all’Atletico, ambiente in cui l’attaccante è contento. Ma in questi anni abbiamo imparato che Alvaro è come un boomerang per la Vecchia Signora.

Impostazioni privacy