Vlahovic fa sognare i tifosi della Juventus: la sua intervista è da brividi

Dusan Vlahovic ha fatto sognare i tifosi della Juventus. L’intervista dell’attaccante ha ricalcato i suoi obiettivi futuri.

La Juventus è tornata alla vittoria in Coppa Italia contro la Lazio. Una vittoria che sarà sicuramente morale alla squadra di Allegri, che in questo periodo ne aveva veramente bisogno. Infatti bianconeri arrivavano da un momentaccio che, nonostante la semifinale d’andata di coppa, è lontano dall’essere concluso. È chiaro che la crisi di Madama abbia radici profonde e non basta un 2-0 in casa per scacciare i fantasmi creati in questi due mesi. Tuttavia è altrettanto chiaro che, quando si accende il talento di Vlahovic e Chiesa, la Juventus è un’altra bestia, come confermato dalla partita di martedì sera.

Proprio Vlahovic sta trovando una stagione da protagonista in maglia bianconere, dopo che aveva tentennato a decollare come rendimento. Infatti l’attaccante serbo è probabilmente il migliore della dimenticabile stagione della Juve, come confermato dal secondo posto in classifica marcatori. Inoltre Vlahovic si è raccontato al canale della Lega Serie A, dove ha parlato di diversi temi interessanti, tra arrivo a Torino, futuro e inizi nel calcio. L’attaccante è partito dall’arrivo a Torino: “L’arrivo a Torino è stato un grande cambiamento, ma mi sono subito sentito a casa. Per me il calcio è tutto. È l’unica cosa che ho in mente”.

Vlahovic, tra passato e futuro

Dusan Vlahovic è stato uno dei protagonisti della stagione bianconera, in particolare della vittoria di martedì sera contro la Lazio. Poi l’attaccante serbo ha parlato ai microfoni del canale della Lega Serie A, raccontando le sue esperienze. Dopo l’arrivo a Torino, Vlahovic ha parlato del suo momento migliore alla Juve: “Il primo giorno, quando sono arrivato alla Juve. Vedere tutti i tifosi, chi lavora, i miei compagni e la presentazione. Poi il primo gol con la Juve. Non ricordo la data esatta, ma era contro il Verona”. Per i più smemorati il gol fu su assist al bacio di Dybala.

Le parole di Vlahovic
Vlahovic, l’intervista a tuttotondo (LaPresse) – SpazioJ

Dopodiché l’attaccante ha parlato di obiettivi in bianconero: “Quando sono arrivato ho avuto la fortuna di giocare con Chiellini e Bonucci. Sono persone fantastiche, mi hanno aiutato nell’ambientarmi con la squadra. Poi ho parlato con Del Piero, Buffon e Marchisio che mi hanno spiegato cosa voglia dire giocare nella Juventus. Li ringrazio tutti. Sogno di vincere la Champions League con la Juventus. Lavoro duro e darò il massimo per vincere con la Juventus”.

L’intenzione e la voglia ci sono tutte, ma spesso non bastano per raggiungere i propri obiettivi. Tuttavia questa stagione ha dimostrato che Vlahovic c’è. Ora tocca alla Juventus.

Impostazioni privacy