Cori verso McKennie, la decisione della Juventus: il comunicato

Il centrocampista bianconero è stato vittima di cori razzisti durante la sfida di Coppa Italia e la Juventus ha fatto la sua scelta: il comunicato ufficiale.

La Juventus di Massimiliano Allegri è tornata a vincere: i bianconeri sono riusciti ad accaparrarsi la sfida d’andata di semifinale di Coppa Italia contro la Lazio. Allo Stadium, tra Juventus e Lazio è finita con il risultato di 2 a 0, grazie ai gol degli uomini più attesi della rosa bianconera, Chiesa e Vlahovic.

Grazie a questa vittoria, la Vecchia Signora ha fatto un mezzo passo verso la finale della competizione, che si disputerà a Roma contro la vincente tra Fiorentina e Atalanta. I bianconeri non devono comunque sottovalutare la sfida di ritorno, considerato che pochi giorni fa la Lazio è riuscita a far male alla squadra di Allegri in Campionato.

La gioia della vittoria bianconera è stata cancellata dall’ennesimo episodio di razzismo nel calcio italiano: nei giorni scorsi, al centro di questo dibattito era finito l’episodio tra Acerbi e Juan Jesus; durante il match tra bianconeri e biancocelesti, però, si è scritta un’altra brutta storia, che ha visto coinvolto il centrocampista McKennie.

Ululati contro McKennie, il comunicato ufficiale della Juventus

A margine della sfida di Coppa Italia tra Juventus e Lazio è circolato sul web un video in cui si sentivano degli ululati da parte dei tifosi biancocelesti nei confronti del centrocampista bianconero Weston McKennie, alla sua uscita dal terreno di gioco. Ovviamente il club bianconero si è mosso per fare chiarezza e nel tardo pomeriggio di oggi è arrivato il comunicato ufficiale sui canali ufficiali riguardo la decisione presa:

Comunicato ufficiale Juve dopo insulti a McKennie
McKennie VS Lazio LaPresse spazioj.it

Juventus Football Club prende atto del video circolato sui social e ripreso da alcuni organi di stampa dal quale emergerebbe l’intonazione di cori di matrice discriminatoria provenienti dal settore ospiti e diretti a Weston McKennie in occasione della sua sostituzione nel corso della semifinale di andata di Coppa Italia, Juventus – Lazio del 2 aprile scorso.

A seguito, altresì, della conferma dell’accaduto da parte del proprio tesserato, il Club comunica di avere attivato tutte le procedure finalizzate a verificare quanto occorso e a prestare tutta la collaborazione per l’individuazione dei soggetti eventualmente responsabili e, conseguentemente, a prendere i dovuti provvedimenti.

La posizione della Juventus dunque è volta a collaborare per individuare i responsabili dell’accaduto, aiutando i pubblici ufficiali a ricostruire i fatti e risalire alle immagini. Non è da escludere una sanzione nei confronti della società laziale.

Impostazioni privacy