ULTIM’ORA- Accordo per l’addio alla Juve: andrà al Napoli!

Il Napoli guarda in casa della Juventus. De Laurentiis è pronto a strappare un pezzo pregiato alla società bianconera.

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha in mente una vera e propria rivoluzione in vista della prossima stagione. La società azzurra vuole dare una forte sterzata al proprio cammino dopo un’annata decisamente da dimenticare. Per dare vita ad un nuovo progetto, il club partenopeo avrebbe deciso di puntare forte su un volto di spicco della Juventus. Il Napoli starebbe pensando di rilanciare le proprie ambizioni facendo affidamento su Giovanni Manna, nonché braccio destro di Cristiano Giuntoli.

De Laurentiis fa sul serio: Manna saluta la Juventus?

Il Napoli del presidente Aurelio De Laurentiis sembra aver scelto Giovanni Manna come il profilo su cui puntare in vista della prossima stagione. Il collaboratore di Cristiano Giuntoli, nell’ultimo periodo è stato l’anima e la mente pensante della Next Gen, ricoprendo il ruolo di Head of First Team al fianco del direttore tecnico.

Secondo Gianluca Di Marzio, Aurelio De Laurentiis sarebbe fortemente propenso a strappare Giovanni Manna alla Juventus per rifondare il progetto tecnico azzurro. Manna avrebbe già dato il suo sì per questa nuova avventura, raggiungendo l’accordo verbale con il Napoli. Aurelio De Laurentiis sarebbe pronto ad affidargli la direzione dell’area tecnico-sportiva dopo il tonfo avvenuto in seguito allo Scudetto vinto, di cui Giuntoli ne è stato l’artefice insieme a Spalletti.

Manna in orbita Napoli
Manna nel mirino del Napoli di De Laurentiis – (LaPresse) SpazioJ.it

Il Napoli avrebbe provato a sondare il terreno anche per Giovanni Sartori del Bologna, ma l’idea è sfumata sul nascere per volontà del club e del diretto interessato. Ora, il Napoli ha rivolto la propria attenzione verso Giovanni Manna. Aurelio De Laurentiis è in attesa di capire quale sarà la decisione definitiva del braccio destro dell’ex azzurro Giuntoli.

Il suo sostituto potrebbe venire a sua volta dal Napoli: potrebbe infatti spostarsi alla Juve lo storico braccio destro di Giuntoli Giuseppe Pompilio. I due avrebbero lavorato insieme al Carpi e anche al Napoli, contribuendo col loro lavoro allo Scudetto azzurro della scorsa stagione.

Potrebbe quindi essere un’estate rivoluzionaria in casa Juventus. Non è infatti escluso che la separazione con Manna non possa portare all’esonero di Max Allegri al termine della stagione. Nelle ultime ore il nome di Thiago Motta, che avrebbe trovato già un’intesa con Giuntoli, è sempre più caldo in orbita Vecchia Signora e chissà che questo connubio alla fine si farà.