Futuro Chiesa, aprile sarà il mese della svolta: Giuntoli ha le idee chiare

La Juventus si concentrerà sul possibile rinnovo di Chiesa. Giuntoli, comunque, sembra aver sciolto ogni dubbio.

Con il campionato ancora da concludere la Juventus ora si concentra anche sui rinnovi e sul calciomercato che tra poco più di due mesi avrà il suo inizio. La lotta per la seconda posizione con il Milan è viva. L’Inter ovviamente continua la sua volata verso lo Scudetto, irraggiungibile. Oggi, alle ore 18:00, ci sarà un match importante fuori casa contro la Lazio e vincere è imprescindibile per i bianconeri. A poche ore dal fischio di inizio ecco una notizia che fa sorridere i tifosi e li rasserena.

Difatti la società di Ferrero vuole muovere dei passi verso il proprio giocatore: Federico Chiesa. L’attuale attaccante juventino sta vivendo una stagione di luci ed ombre ma il club ha pronto un piano per il suo futuro. Tra un anno andrà in scadenza di contratto e la Juventus è decisa nel voler proporre un rinnovo al giocatore per trattenerlo ancora.

Chiesa ancora bianconero, la volontà di Giuntoli

Il giocatore italiano nel suo futuro, molto probabilmente, avrà ancora la Juventus. La società vuole rinnovarlo per scongiurare possibili scenari che più in là potrebbero allontanarlo a scarso rendere dalla società. Chiesa, infatti, ha il contratto in scadenza nel 2025.

La Juve vuole rinnovare Chiesa
Chiesa, le prossime settimane saranno cruciali per il rinnovo – Lapresse -Spazioj.it

Una stagione che tirando le somme non è negativa per Federico Chiesa. Il giocatore italiano all’attivo ha 24 presenze in campionato condite da 7 reti e 2 assist. Qualche acciacco fisico di troppo lo ha tenuto fuori dal campo ma è sempre un giocatore determinante quando è chiamato in causa assieme ai suoi compagni.

Difatti la Juventus vuole ancora credere in lui e, soprattutto, non vorrebbe perderlo facilmente. Come riporta Calciomercato.com la Juventus vuole rinnovare Federico Chiesa. Il giocatore andrà in scadenza nel giugno 2025 e il club gli offrirà un contratto annuale con cifre uguali a quelle percepite ora dal giocatore: 5 milioni di euro a stagione. Sarà proprio nelle prossime settimane che il club si muoverà per far avviare la trattativa.

La Juventus quindi vuole trattenerlo e un prolungamento di contratto andrebbe a scongiurare un eventuale addio a parametro zero, scenario a cui la Juve non vorrebbe arrivare. Diversamente sarebbe gradito invece un guadagno cospicuo data da una sua cessione futura. Un giocatore importante come lui infatti, e con una valutazione di mercato importante come la sua, potrebbe far fruttare qualcosa alle casse bianconere andando ad aiutare la situazione economica della società.

Dunque Chiesa va verso il suo finale di stagione con i colori bianconeri cercando di capire, poi, quale sistemazione sarà la migliore per lui e per il suo avvenire.

 

Impostazioni privacy