Esonero Allegri, l’ipotesi prende quota: il tecnico ha una sola speranza

Per Allegri dal ritorno dalla sosta sarà vietato sbagliare. Il futuro del tecnico bianconero è in salita e al momento sembra esserci solo una speranza.

Dopo la sosta delle nazionali per la Juventus sbagliare o accontentarsi non potrà essere più un’opzione. I bianconeri nel primo weekend di ripresa saranno ospiti all’Olimpico per il big match pomeridiano con la Lazio. Una prova che non può concludersi se non con una vittoria. I punti persi nelle ultime otto giornate di campionato sono stati tanti e la qualificazione in Champions per la prossima stagione non può essere considerata scontata.

Il futuro di Allegri resta aggrappato alla Champions e alla Coppa Italia

Chi non può decisamente permettersi di compiere un passo falso nel finale di questa stagione è sicuramente Massimiliano Allegri che al momento resta aggrappato all’obiettivo Champions League e alla Coppa Italia.

Il ritorno nella massima competizione europea è senza dubbio l’obiettivo cardine di questa stagione e se dovesse sfumare sarebbe sicuramente un fallimento che inevitabilmente potrebbe portare anche ad un addio sicuro a fine stagione.

L'esonero di Allegri dipenda da una cosa
Futuro Allegri: la speranza del tecnico (lapresse) spazioj.it

Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, al momento gli elementi per pensare ad un cambio di rotta sulla panchina bianconera ci sarebbero tutti ma Allegri ha ancora un altro anno di contratto davanti a sé. Fatto sta che la Lazio sarà la squadra che potrebbe decidere tutto, visto che prima la Juventus incontrerà i biancocelesti in campionato e subito dopo in semifinale di Coppa Italia.

Impostazioni privacy