Juve, cambia il mercato: le novità dopo la qualificazione al Mondiale per club

L’eliminazione del Napoli dalla Champions ha permesso alla Juve di qualificarsi al prossimo Mondiale per Club: come cambiano i piani della società bianconera. 

Arrivano buone notizie in casa bianconera: la Juventus è ufficialmente qualificata al prossimo Mondiale per Club, che si disputerà nell’estate del 2025. La qualificazione della Vecchia Signora alla competizione è arrivata per conto del Napoli, che ieri sera è stato sconfitto dal Barcellona nella sfida di ritorno degli ottavi di Champions League. Oltre all’Inter, dunque, anche la Juventus si aggiunge alla lista delle 32 squadre che parteciperanno a questo nuovo format, che si disputerà negli Stati Uniti.

Mondiale per Club, nuovi piani sul mercato per la Juventus

Dopo un periodo piuttosto complicato in Campionato per la Juventus di Massimiliano Allegri, che è scivolata al terzo posto in classifica, a -17 dall’Inter capolista, sono arrivate buone notizie per la società della Vecchia Signora: la Juventus, infatti, parteciperà ufficialmente al prossimo Mondiale per Club. Un’ottima notizia per i bianconeri, se si pensa che la passata stagione sono stati penalizzati in Serie A e sono stati esclusi dalle competizioni europee.

La qualifica al prossimo Mondiale per Club ha garantito alle casse bianconere 50 milioni di euro, una cifra che sicuramente fa rifiatare la situazione economica del club, che potrà puntare anche ad un ricco mercato, al contrario della scorsa sessione estiva, dove la Juventus ha messo a segno solamente un colpo, oltre che Giuntoli a livello dirigenziale.

Calciomercato Juve, i nomi per l'estate
Giuntoli LaPresse spazioj.it

La prima situazione da valutare in casa bianconera è il futuro di Massimiliano Allegri: la conferma del tecnico sulla panchina bianconera non è poi così sicura e il mercato andrà in funzione di chi sarà l’allenatore della prossima stagione. Un addio anticipato di Allegri non è quindi da escludere a fine Campionato.

Con l’incasso dei 50 milioni, la Juventus può intervenire liberamente sul mercato, andando a rinforzare uno dei reparti più in difficoltà in questa stagione, il centrocampo: la Juventus infatti ha sempre gli occhi su tre centrocampisti che conoscono già la Serie A, ovvero Samardzic dell’Udinese, Ferguson del Bologna e Koopmeiners dell’Atalanta, quest’ultimo in vantaggio sui primi due. Altro discorso è quello della conferma dei big della rosa bianconera, tra cui Rabiot, Chiesa e Vlahovic, con il francese che andrà in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno.

Con questa novità, dunque, in casa bianconera nei prossimi mesi ci saranno sicuramente delle riflessioni per il futuro della squadra, considerato che la prossima stagione dovrà affrontare molto probabilmente anche il doppio impegno, ovvero Campionato e Champions League.

Impostazioni privacy