Juventus, è ufficiale: arriva l’annuncio definitivo

Arriva l’ufficialità in casa Juventus. I bianconeri possono festeggiare per l’annuncio arrivato pochi minuti fa. 

La Juventus spera di rientrare al più presto nell’élite del calcio europeo. L’assenza dalla Champions League rimane una ferita aperta per i bianconeri, che vogliono tornare al più presto nella massima competizione continentale. La posizione di classifica è rassicurante, ma il ritmo delle ultime gare ha messo in discussione le certezze più ferree dell’ambiente.

Il sorpasso del Milan è frutto di un rendimento che nelle ultime sette giornate è calato drasticamente. La banda di Allegri dovrà riprendersi al più presto se vuole raggiungere la meta fissata dal proprio allenatore nel corso della stagione. Da qui a fine anno bisogna tenere d’occhio la situazione ranking, che verosimilmente potrebbe aggiungere uno slot per il campionato italiano, ma la prudenza vuole che i dieci punti di distacco sulla Roma vengano mantenuti.

Nel frattempo, però, la Vecchia Signora è sicura di un traguardo prestigioso. Madama raggiunge l’Inter al Mondiale per Club 2025, la prima edizione del nuovo format del torneo internazionale che vedrà 32 squadra contendersi il titolo di campione del mondo tra giugno e luglio del 2025 negli Stati Uniti. I bianconeri devono ringraziare il Barcellona.

Juventus qualificata al Mondiale per Club: decisiva la vittoria del Barcellona

La truppa di Allegri aveva infatti intrapreso una lotta a distanza con il Napoli per l’accesso alla competizione. Malgrado l’assenza dalle coppe di quest’anno, la Juventus aveva cinque punti ranking di vantaggio sui partenopei (47 contro 42). Agli uomini di Calzona sarebbe servito qualcosa di molto simile ad un’impresa. Per sorpassare i rivali Osimhen e compagni avrebbero dovuto battere i blaugrana nella serata odierna e vincere almeno una gara tra andata e ritorno dei quarti di finale o, in alternativa, pareggiarle entrambe.

La Juventus si qualifica per il Mondiale per Club 2025
La sconfitta del Napoli qualifica la Juve al Mondiale per Club – ANSA – spazioj.it

Le speranze azzurre si sono però frantumate al “Lluis Companys”, dove i padroni di casa hanno trionfato per 3-1. Micidiale l’uno-due nei primi minuti firmato Fermin Lopez  e Cancelo da parte della squadra di Xavi. Alla mezz’ora Rrahmani illude gli ospiti, ma al tramonto del match Lewandowski chiude i conti. Parte così la festa “a distanza” dei bianconeri, che raggiungono così i club già qualificati al torneo: Chelsea, Real Madrid, Manchester City, Bayern Monaco, Paris Saint-Germain, Inter, Porto, Benfica, Borussia Dortmund, Palmeiras, Fluminense, Flamengo, Al Ahly, Wydad, Al Hilal, Urawa Red Diamonds, Monterrey, Seattle Sounders, Club Leon e Auckland City.

Juventus-Mondiale: il nostro pensiero sull’ufficialità

Un traguardo che, sebbene sia maturato negli anni precedenti, sancisce un parziale ritorno della Juventus all’interno del panorama calcistico mondiale. Inoltre la partecipazione della Vecchia Signora dà ulteriore prestigio al nuovo Mondiale per Club. Forse le prestazioni europee del Napoli nel recente passato si sono rivelate un filo sopra quelle dei bianconeri, il cui traguardo massimo sono stati gli ottavi di finale del 2020-2021-2022. Tuttavia questo ingresso può essere essere un beneficio economico e di appeal sia per il club juventino, alla ricerca di nuovo slancio, sia per il nuovo torneo.

Impostazioni privacy