Verso Juve-Frosinone, Yildiz o Chiesa davanti? Allegri ha deciso

Chiesa-Yildiz è il dualismo del momento in casa Juve. Contro il Frosinone però ci sarà una novità per la Juventus.

La Juventus viaggia verso la sfida contro il Frosinone, mentre i bianconeri stanno attraversando il peggior momento della proprio stagione. Una stagione iniziata in sordina, ma che ha visto Madama crescere, fino ad essere per una parte di campionato l’univa vera anti Inter. Ora però gli uomini di Allegri sono scivolati indietro, proprio dopo aver perso lo scontro diretto contro i nerazzurri. Tuttavia la stagione non è finita: c’è da consolidare la Champions League e puntare alla Coppa Italia. In particolare in questa seconda parte di stagione c’è un dualismo impossibile da non notare: Federico Chiesa o Kenan Yildiz?

È chiaro che, nonostante le difficoltà dell’ultimo periodo, la Juventus abbia visto dei segnali positivi in questa stagione. Infatti la crescita di alcuni giovani profili può solo che foraggiare il futuro bianconero. Dall’altro lato la fatica di Chiesa nel lasciarsi alle spalle l’infortunio è evidente, come dimostra il ballottaggio con Yildiz. Tuttavia, come raccontato da La Gazzetta dello Sport, nella sfida contro il Frosinone ci sarò spazio per l’esterno Azzurro dal primo minuto. Di conseguenza si va in controtendenza rispetto a quanto scelto da Massimiliano Allegri nelle ultime uscite di campionato, tra l’altro finite abbastanza male per la Juventus.

Juve-Frosinone, Chiesa dall’inizio

Non è un segreto che il dualismo Chiesa-Yildiz sia uno dei temi più accesi della prima parte del 2024 bianconero. Da un lato c’è chi vorrebbe vederli tutti e due insieme, formando così il tridente pesante con Dusan Vlahovic. Tuttavia Allegri è di un altro avviso, siccome fiero sostenitore della ricerca dell’equilibrio, che fatica a vederli tutti e tre in campo. Ora, avvicinando la partita dello Stadium, c’è la sensazione che Federico Chiesa sia in vantaggio rispetto al baby fenomeno turco. Soprattutto perché l’obiettivo comune della Juventus e di Chiesa è quello di tornare in forma.

Chiesa dal primo minuto
Juve-Frosinone, Allegri ha scelto Chiesa (LaPresse) – SpazioJ

Infatti Madama non vince dalla partita precedente ad Empoli, in cui si era imposta per 3-0 a Lecce. Poi è iniziato il momento più complicato della stagione bianconera, coinciso con l’avvicinamento al Derby d’Italia. A dimostrazione di quanto una squadra troppo giovane possa soffrire una lotta a due per lo Scudetto. Giovane come Yildiz, che contro il Frosinone ha già segnato. Tuttavia occhio a pensare che non si possa vederli tutti insieme. Infatti Allegri ha provato un 4-3-3 particolare alla Continassa in questi giorni, utilizzando Cambiaso alto a destra insieme a Chiesa e Vlahovic. Chissà che il primo cambio non possa essere proprio Yildiz, possibilmente questa volta non per Chiesa.

'); }); return; }, add : function(_this){ var _that = jQuery(_this); if (_that.find('p.cpwp-excerpt-text').height()