Cessione Juventus, l’annuncio sul futuro del top spiazza tutti: “Al capolinea”

L’annuncio del giornalista sul futuro del giocatore bianconero spiazza tutti: “Il suo futuro in bianconero potrebbe essere al capolinea”.

Federico Chiesa è stato un po’ nell’ombra in questa inizio d’anno infatti nel 2024 fino ad ora ha portato a casa una sola rete, complice anche l’infortunio rimediato che l’ha visto stare lontano dal rettangolo di gioco per due gare  consecutive. Chiesa che ad inizio stagione sembrava essere tornato quella famosa “chiesa al centro del villaggio” per la rosa bianconera adesso non sta vivendo il miglior momento della sua stagione, tra acciacchi vari e questo periodo di crisi sotto porta.

Dopo aver saltato la gara in casa contro l’Empoli e la trasferta di Lecce è ritornato in campionato per il derby d’Italia ma solo per poco poi Allegri, complice l’assenza di Vlahovic ha voluto schierarlo come titolare dal primo minuto contro l’Udinese, ma la sua prestazione non è stata all’altezza delle aspettative e adesso per la trasferta a Verona probabilmente dovrà giocarsi nuovamente un ballottaggio con Yildiz.  La nuova stellina bianconera potrebbe incidere sulla titolarità di Federico Chiesa nelle prossime partite e forse anche sul futuro dello stesso numero 7 con la maglia della Juventus.

Riflessioni su Chiesa, il rinnovo tarda ad arrivare

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha riportato alcune riflessioni provenienti dalla Continassa proprio sul futuro di Federico Chiesa. L’attaccante non ha ancora trovato un accordo per prolungare il suo contratto e Cristiano Giuntoli sembra voler temporeggia ancora un po’.

Futuro del bianconero in bilico: il pensiero
Il giornalista parla del futuro del bianconero (lapresse) spazioj.it

Chiesa ha un contratto in scadenza con la Juventus il 30 giugno del 2025 quindi se non si dovesse arrivare  ad un accordo per un prolungamento, questa sarà l’ultima sessione di mercato estivo per monetizzare una sua eventuale cessione.

Intervenuto ai microfoni di Tv Play, proprio per parlare di Chiesa e del suo futuro in bianconero ha parlato Giovanni Albanese: “Credo che l’esperienza di Chiesa in questo momento rischi di giungere al capolinea a breve. Se non dovesse trovare un’intesa per il prolungamento e non dovesse trovare le condizioni per un cambio di passo. In questa fase Chiesa è il giocatore che sta venendo a mancare nello sviluppo stagionale della Juventus, è chiaro che poi le scadenze potrebbero fare la differenza. Per quanto riguarda i giocatori che sono a fine corsa credo Alex Sandro andrà ai saluti considerato che è in scadenza, però ci sono altri giocatori che secondo me di fronte a delle offerte potrebbero lasciare”.

Insomma bisognerà capire se a giugno la Juventus vorrà continuare ad avere con sè il giocatore o come successo durante l’ultima finestra di mercato estiva non verrà considerato incedibile.

Impostazioni privacy