Giuntoli ha le idee chiare sul futuro di Allegri: decisione presa

Il direttore sportivo della Juventus, Cristiano Giuntoli, è stato chiaro sul futuro di mister Massimiliano Allegri.

Il futuro sulla panchina della Juventus di Massimiliano Allegri continua ad essere uno degli argomenti più gettonati nel mondo legato alla Serie A. Dopo due stagioni a dir poco negative dal suo ritorno alla guida tecnica della formazione bianconera, l’allenatore di Livorno si è ripreso la scena del campionato di massima serie, riportando la società di Torino ai vertici del calcio italiano.

Nonostante le molteplici critiche sulla sua filosofia di gioco, mister Massimiliano Allegri ha permesso alla Juventus di tornare a recitare un ruolo da protagonista in questo campionato di Serie A, diventando la rivale numero uno dell’Inter di Simone Inzaghi nella lotta Scudetto. Il tecnico toscano ha messo da parte le diverse disapprovazioni sul piano del gioco e le difficoltà non solo relative al campo, ridando alla Juventus una nuova credibilità tattica, ma sopratutto risultati. Tuttavia, continua ad esserci incertezza sul futuro di Allegri. Il tecnico di Livorno ha un contratto in scadenza nel 2025, dal quale percepisce un ingaggio da 7 milioni a stagione. Le parti dovrebbero incontrarsi a stretto giro per capire se ci sono le basi di un ipotetico rinnovo.

Giuntoli fa chiarezza sul futuro di Allegri

A pochi minuti dalla sfida di campionato Juventus-Udinese, il direttore sportivo bianconero, Cristiano Giuntoli, ha fatto il punto della situazione sul futuro di mister Massimiliano Allegri ai microfoni di Sky Sport.

Prima di intavolare l’argomento Allegri, Giuntoli ha toccato anche diversi temi, tra cui il ko subito nel derby d’Italia contro l’Inter: “Abbiamo lavorato come tutte le settimane, molto bene. I risultati sono frutto di diversi episodi, noi abbiamo le idee chiare sul nostro obiettivo e su cosa dobbiamo fare. Dobbiamo avere la voglia di vincere che ci ha sempre contraddistinto. Contrastare l’Inter? Noi vogliamo fare bene e vincere tutte le partite, ma non ci siamo mai nascosti dal nostro obiettivo che è il quarto posto. L’Udinese avrebbe meritato molti più punti, perché ha fatto grandi partite”.

Giuntoli parla del futuro di Allegri
Giuntoli ha le idee chiare su Allegri – (LaPresse) SpazioJ.it

Poi l’attenzione di Cristiano Giuntoli si è spostata sul rinnovo di Allegri: “Noi intanto siamo felicissimi di lavorare con lui, ha dimostrato di essere un grande allenatore e continua a farlo. Ha ancora un anno e mezzo di contratto, a fine anno avremo tempo per parlare di un eventuale futuro insieme”.

Sui progetti futuri, Giuntoli è stato chiaro: “Ci sono da mettere a posto un po’ di cose per la prossima stagione, vedremo quali saranno i nostri obiettivi. Ma noi ora dobbiamo fare un passettino per volta e pensare solo a stasera. In quale reparto dovremo lavorare di più? Se faremo le coppe, e magari la coppa più importante, probabilmente aumenteremo il numero di giocatori, e ne prenderemo di qualità. Però ora non possiamo fare nessun altro tipo di progetto se non pensare a stasera”.

Impostazioni privacy