Cambiaso sui fischi: “Se fai un pareggio sembra una tragedia”

Al termine del match tra la Juventus e l’Udinese, Andrea Cambiaso ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo il risultato della gara.

Serata amarissima, che sa quasi di resa, per la Juventus. La Vecchia Signora cade rovinosamente all’Allianz Stadium contro l’Udinese e dice forse addio al sogno Scudetto che ora dista sette lunghezze, con l’Inter che ha anche una gara da recuperare. Nel post partita Andrea Cambiaso ha rilasciato delle dichiarazioni esprimendo ovviamente tutta la rabbia di una sconfitta senza dubbio inattesa.

Cambiaso sicuro: “Il nostro obiettivo è la Champions”

L’ex Bologna è intervenuto ai microfoni di DAZN, analizzando la gara che ha avuto sicuramente un esito imprevisto e difficile da mandare giù:

Cos’è successo? Nessuno si aspettava una partita del genere. Ci è mancata un po’ di cattiveria. Nel secondo tempo dovevamo muovere la palla più velocemente. Noi lavoriamo per il nostro obiettivo che è che centrare la Champions. Dobbiamo continuare con serenità il nostro percorso.

Ruolo preferito? Fortunatamente mi sento a mio agio un po’ ovunque, mi piace molto giocare con la palla tra i piedi.

Cambiaso sui fischi
Andrea Cambiaso e il commento post partita (LaPresse) – spazioj.it

Fischi? Siamo la Juventus e abbiamo oneri e onori. Qui se fai un pareggio sembra una tragedia, i fischi non mi sorprendono.

Calo psicologico? Probabilmente, anche il mister diceva che ci sarebbe potuto essere. Noi dobbiamo rimanere uniti e concentrati ma su questo non ho dubbi.

Queste le parole di Cambiaso che evidenziano la delusione per il risultato, ma al tempo stesso la consapevolezza di essere un gruppo forte e unito.

Impostazioni privacy