“Nessuno lo caccerà”, spunta l’indiscrezione: può restare alla Juventus

Spunta l’indiscrezione sul futuro di uno degli uomini di maggior rilievo della Juventus: può restare anche la prossima stagione.

La Juventus sta avvicinando la sfida dello Stadium che la vedrà impegnata contro l’Udinese. L’andata fu la prima giornata di Serie A, in cui Madama vinse per 3-0, mostrando diverse cose interessanti dal punto di vista tattico, poi accantonate per mantenere l’equilibrio allegriano. Equilibrio che ha fruttato, e non poco, in casa Juve, tanto da far partire la possibile lotta Scudetto con l’Inter. Poi la vittoria nerazzurra nel Derby d’Italia ha un po’ assopito la bagarre tra Madama e Biscione, ma c’è tempo per vederne delle belle prima della fine della stagione. Tuttavia la Juve deve stare attenta a non snaturarsi.

Infatti è ormai chiaro che in questa stagione la forza bianconera sia l’unità del gruppo, unita alla solidità difensiva ed alla possibilità di ripartire con velocità. Questi, che per qualcuno sono i mantra di Massimiliano Allegri, sono i paletti su cui la Juventus ha sostenuto la propria palafitta fin qui. Tuttavia lo sguardo della dirigenza e di tanti tifosi va oltre alla fine del campionato: da un lato per decidere come impostare il prossimo anno, dall’altro per capire quale sarà il futuro di Massimiliano Allegri. Infatti la posizione del tecnico livornese, con ancora un anno di contratto, è nebulosa.

Juve, il futuro di Allegri

Non è un segreto che il futuro di Allegri sia una dei punti cardine da cui la Juventus deve programmare il proprio futuro. Infatti l’allenatore bianconero ha ancora un anno di contratto che lo lega a Madama. Tuttavia sono tanti i rumors che si avvicendando su quale possa essere il prossimo passo della Juve e di Allegri: addio, insieme un anno o rinnovo? Guido Vaciago, direttore di Tuttosport, ha deciso di venirci incontro e di raccontare il proprio punto di vista ai microfoni di Tutti Convocati, trasmissione in onda su Radio 24.

Allegri e il suo futuro
Futuro Allegri, parla Vaciago (LaPresse) – SpazioJ

In particolare Vaciago ha spiegato come tanto dipenderà dalla volontà dello stesso allenatore: “Credo che ad Allegri verrà data la possibilità di decidere da sé del proprio futuro. Lui ha ancora un anno di contratto e nessuno lo manderà via a fine stagione”. Dopodiché Vaciago ha anche detto la sua su un possibile rinnovo del contratto: “Il discorso sul rinnovo è diverso. Personalmente non penso che sia uno dei temi all’ordine del giorno”. Quindi dalle parole del direttore di Tuttosport ricaviamo un concetto importante: Allegri deciderà da sé per il suo futuro in bianconero. Così sarà per lo meno per l’anno di contratto che gli resta da spendere sotto la Mole.

Impostazioni privacy