Inter-Juve nella storia della Serie A: record sorprendente

Il Derby d’Italia è stata una partita da record. Il dato su Inter-Juventus conferma l’importanza della lotta tra Madama e Biscione.

Il Derby d’Italia potrebbe lasciare diverse scorie in casa Juventus. In primo luogo perché la mazzata c’è stata ed è stata dura da digerire nel gruppo squadra di Allegri, come confermato dalle parole post partita di Locatelli. Poi perché la seconda sconfitta dell’anno è arrivata dopo il pareggio interno con l’Empoli, complicando e non poco la corsa al primato dei bianconeri. Inoltre è chiaro che ci sia poco da salvare dalla partita di San Siro, se non le parate di Szczesny e le prestazioni di Bremer e McKennie. Tuttavia la Juve deve mantenere alta la concentrazione.

Infatti il cammino è ancora lungo, come ammesso sia da Allegri che da Marotta, anche se chiaramente servirebbe un suicidio sportivo dell’Inter per tentare l’assalto allo Scudetto. Suicidi sportivi di cui i nerazzurri sono in parte maestri, ricordando il 5 maggio ed il Tricolore del Milan, ma questo è un altro discorso. Infatti il Derby d’Italia ha mandato un chiaro messaggio alla Serie A ed agli appassionati, un messaggio esterno al campo. Inter-Juventus è stata la partita più vista di sempre sulla piattaforma di DAZN Italia, a dimostrazione di quanto la rivalità sull’asse Torino-Milano attiri il fascino sul nostro campionato.

DAZN, numeri record

In particolare è DAZN Italia a ringraziare e a godersi con soddisfazione la rivalità tra Madama e Biscione. Infatti i numeri della partita di San Siro, lato spettatori in streaming e televisivi, sono impressionanti. Il Derby d’Italia ha collezionato ben 2.274.596 di spettatori, come detto un record assoluto per DAZN Italia. A dimostrazione di quanto faccia bene alla Serie A e agli emittenti televisivi avere nuovamente Inter e Juventus in lotta per il vertice del nostro campionato. Infatti il dato assume importanza soprattutto se lo si confronta con i numeri della altre sfide della 23esima giornata.

Inter-Juve: DAZN da record
DAZN, numeri da record (LaPresse) – SpazioJ

Al secondo posto si piazza il Milan, vittorioso a Frosinone, con circa 900milan spettatori. Dopodiché troviamo Napoli-Verona con un audience di 700mila appassionati, alta per la rivalità tra le due squadre e per la copertura dei partenopei. Seguono Atalanta-Lazio e Roma-Cagliari attorno ai 600mila spettatori. Inoltre dall’altro lato della piramide si registrano gli 80mila per Empoli-Genoa ed i 90milan per Udinese-Monza. Così DAZN Italia ringrazia la rivalità sportiva e per lo Scudetto di Juventus ed Inter, che hanno dato vita ad un’ottima vetrina per il servizio di streaming. Ormai è chiaro che la lotta tra Madama e Biscione sia importantissima per chi lavora con i numeri del nostro calcio.

Impostazioni privacy