Attenta Juve, concorrenza dalla Premier: affare in salita

Da tempo la Juventus segue un calciatore della Serie A, ma la concorrenza con la Premier League è alta. 

Nell’ultima giornata di Serie A, la Juventus ha fallito il sorpasso sull’Inter: i bianconeri sono usciti sconfitti dalla sfida di San Siro proprio contro i nerazzurri, a causa di un autogol di Gatti nella prima frazione di gara, dopo una bellissima azione corale da parte della squadra di Inzaghi. Con la sconfitta subita, la Vecchia Signora si è portata a -4 dall’Inter capolista, che ora ha la possibilità di aumentare il proprio vantaggio grazie alla partita da recuperare contro l’Atalanta.

Inter-Juventus ha potuto dire molto in questa giornata di Campionato, ma la verità è che la stagione è ancora molto lunga e tutto può succedere, soprattutto perché la squadra di Inzaghi ha ancora l’impegno della Champions League, e la Juventus può sfruttare qualche passo falso dei nerazzurri in Serie A.

Fatte queste considerazioni, la Juventus comunque si è rivelata essere la diretta concorrente dell’Inter per la lotta Scudetto, nonostante più volte dall’ambiente bianconero è emerso che l’obiettivo stagionale fosse la qualificazione alla Champions League, che ad oggi è ben in saldo.

Calciomercato Juve, la concorrenza per Calafiori si alza

Mentre la squadra bianconera prosegue il suo cammino in Serie A e la possibilità di conquistare ancora la Coppa Italia, la dirigenza della Juventus è al lavoro per la prossima sessione estiva di calciomercato: la scorsa estate, la Juventus non ha avuto modo di rinforzarsi a livello di calciatori, ma ha avuto un innesto importante a livello dirigenziale, ovvero Cristiano Giuntoli.

Un obiettivo della prossima estate della società bianconera è il difensore in forza al Bologna, Riccardo Calafiori: cresciuto nelle giovanili della Roma, Calafiori nel 2018 ha subito un grave infortunio che ha messo a duro rischio la sua carriera. Con dedizione e passione è tornato a calcare i campi, prima nella squadra giallorossa, poi in prestito al Genoa e al Basilea. L’estate scorsa, rientrato in Italia, firma con il Bologna e diventa uno dei calciatori migliori della rosa di Thiago Motta.

Calafiori piace alla Juve: occhio alla concorrenza
Calafiori LaPresse spazioj.it

Nelle ultime settimane, la Juventus ha messo gli occhi sul terzino sinistro della squadra rossoblu, che può essere impiegato anche come difensore centrale. Come riportato dal Corriere della Sera, il Bologna lo valuta 30 milioni: una richiesta importante quella del club emiliano, su cui la Juventus dovrà fare le giuste riflessioni.

Non solo Juventus su Calafiori, perché anche il Napoli si è affacciato alla finestra per sondare il calciatore; concorrenza che si fa più forte a causa anche dell’interesse del Tottenham.

Impostazioni privacy