Delusione Vlahovic a San Siro: numeri da brividi per l’attaccante serbo

Dusan Vlahovic delude la Juventus. I numeri confermano la prestazione negativa del serbo contro l’Inter di Simone Inzaghi.

Mister Massimiliano Allegri si aspettava un altro Dusan Vlahovic in occasione del match Scudetto disputato ieri contro l’Inter di Simone Inzaghi. L’attaccante serbo ha deluso le aspettative della Juventus, risultando evanescente e alquanto nervoso nel corso del derby d’Italia. La squadra bianconera è andata ko a margine della sfida contro i nerazzurri sopratutto per la scarsa concretezza e lucidità in fase offensiva. La Juventus si è mostrata priva di intensità e idee di gioco, con l’attacco risultato principalmente carente di sostanza e concretezza.

Ora, la Juventus di mister Massimiliano Allegri è lontana quattro punti dalla vetta della classifica, che vede l’Inter di Simone Inzaghi capolista indiscussa della Serie A. Distanza che i nerazzurri potrebbero aumentare, allungando addirittura a +7. L’Inter ha una gara da recuperare, saltata per via degli impegni in Supercoppa Italiana. Anche se il match da giocare è contro l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, la squadra nerazzurra il 28 febbraio potrebbe mettere fine alla corsa Scudetto con un’ipotetica vittoria. Allegri si aspettava una Juventus differente contro l’Inter, ma sopratutto un Dusan Vlahovic diverso da quello visto in campo ieri sera.

Vlahovic delude contro l’Inter: i numeri sono da brividi

Dusan Vlahovic ha deluso la Juventus, mettendo in mostra una prestazione a dir poco negativa al cospetto della capolista Inter. Per l’attaccante bianconero è stata una serataccia e lo confermano i numeri raccolti. Eppure, il centravanti serbo arrivava alla sfida contro l’Inter forte di un mese superlativo, fatto di 7 gol nelle ultime 6 gare disputate.

L’Inter ha infranto il grande momento di Dusan Vlahovic, annullando ogni sua singola giocata grazie ad una granitica retroguardia. Oltre all’ottimo lavoro della difesa nerazzurra, l’attaccante bianconero ci ha messo anche del suo poiché sono state ben 13 le palle perse nel corso della gara.

Vlahovic delude la Juventus
Delusione Vlahovic – (LaPresse) SpazioJ.it

L’immagine che raffigura a pieno la deludente prestazione di Dusan Vlahovic è senza dubbio il controllo sbagliato nel cuore dell’aria di rigore nerazzurra a margine della prima frazione di gioco. Anche in occasione della sfida andata in scena ieri, l’attaccante bianconero ha confermato la sua scarsa empatia con il rettangolo verde dello stadio San Siro.

La scala del calcio per Dusan Vlahovic è un vero e proprio tabù. Infatti, secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, l’attaccante bianconero non è mai riuscito ad andare in gol sul manto erboso di San Siro, sia contro l’Inter che contro il Milan.

Sono state 8 le partite giocate dal centravanti serbo alla scala dal calcio con le maglie di Fiorentina e Juventus. In tutte le circostanze, il calciatore classe 2000 è stato a secco di gol, risultando poco concreto e molto nervoso. Fattori che hanno influito anche sulla prestazione di ieri. Una serataccia per Dusan Vlahovic.

Impostazioni privacy