Corsa scudetto, Marotta mette le mani avanti: c’entrano gli infortuni

L’amministratore delegato dell’Inter, Beppe, Marotta mette le mani avanti per la lotta Scudetto con la Juventus di Massimiliano Allegri.

Si fa sempre più calda e intensa la corsa Scudetto tra l’Inter di Simone Inzaghi e la Juventus di Massimiliano Allegri. Non solo sul campo, le due formazioni continuano a punzecchiarsi sul piano della dialettica, a poche settimane dall’imminente confronto, previsto domenica 4 febbraio sotto i riflettori dello stadio San Siro. In attesa della sfida che dirà molto sulla lotta al titolo di campione d’Italia, la squadra bianconera di Max Allegri ha rifilato all’Inter di Simone Inzaghi una bella dose di pressione, vincendo in Salento nell’ultimo match di campionato contro il Lecce di Roberto D’Aversa.

Con l’importante successo ottenuto in Puglia, la Juventus si è presa momentaneamente la vetta della classifica, in attesa che l’Inter recuperi la sfida non giocata nel weekend scorso a causa degli impegni di Supercoppa in Arabia Saudita. Proprio da Riad sono arrivate delle dichiarazioni inequivocabili da parte dell’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta. A pochi minuti dalla finale contro il Napoli di Walter Mazzarri, il dirigente nerazzurro si è soffermato anche sulla corsa Scudetto con la Juventus di Massimiliano Allegri.

Marotta mette le mani avanti

In attesa del fischio d’inizio della finale di Supercoppa Italiana contro il Napoli di Walter Mazzarri, l’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SportMediaset. Tra i diversi temi toccanti, il dirigente del club nerazzurro ha parlato anche della lotta Scudetto con la Juventus.

L’amministratore delegato della società milanese, Beppe Marotta, ancora una volta ha mostrato di avere le idee molto chiare sulla lotta Scudetto. L’ex dirigente della Juventus ha sottolineato i diversi vantaggi a favore del club bianconero nella corsa al titolo: “É chiaro che è una corsa alla pari tra noi e la Juventus. Loro possono programmare al meglio la settimana, e ciò riduce i rischi di infortuni”.

Marotta e la lotta Scudetto con la Juventus
Marotta mette le mani avanti nella lotta Scudetto con la Juventus – (LaPresse) SpazioJ.it

Il dirigente nerazzurro, Beppe Marotta, si è mostrato senza peli sulla lingua nel discorso Scudetto: “Per noi rimane comunque una soddisfazione disputare una competizione come la Champions League. Poi loro vogliono ridurre il loro obiettivo dicendo che puntano al 4 posto. Loro sono favoriti per lo Scudetto come noi, ma anche come il Milan che sta recuperando”. Dunque, Inter e Juventus si stanno giocando il titolo di campione della Serie A non solo sul terreno di gioco, ma anche sul campo mediatico.

Impostazioni privacy